La concept per Shanghai mostra il design dei Quattro Anelli dei prossimi decenni

Al prossimo Salone di Shanghai, in programma dal 16 a 25 aprile 2019, ci sarà anche Audi con un concept elettrico chiamato AI:me di cui scopriamo oggi i primi disegni ufficiali.

Le uniche informazioni che accompagnano i bozzetti ci parlano di uno studio di stile, una show car che rappresenta “la visione di un’auto compatta a guida autonoma per le megalopoli di domani”.

Uno stile che sarà realtà fra 10 o 15 anni

L’Audi AI:me, con le sue forme da monovolume compatta e futuribile, anticipa anche lo stile che avranno le auto della Casa dei Quattro Anelli “fra 10 o 15 anni”, come aveva già anticipato ad Autocar il responsabile del design Marc Lichte.

Audi AI:me concept, i disegni ufficiali

Il secondo prototipo che preannuncia lo stile Audi di domani lo vedremo invece a fine estate al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2019).

Guida autonoma, ma col volante

Ovviamente la piccola Audi AI:me, il cui nome deriva da “Artificial Intelligence”, avrà motorizzazione elettrica e un qualche tipo di guida autonoma, probabilmente di livello 3 o livello 4 vista la presenza a bordo del volante.

Scopo della AI:me è quindi quello di spingere ancora un po’ più avanti il limite tecnologico della guida robotizzata, un passo ulteriore rispetto a quanto già proposto da Audi con la berlina concept Aicon e con il SUV Elaine del 2017.

Fotogallery: Audi AI:me concept, i disegni ufficiali