L'atelier espone a margine della Milano Design Week la DaVinci e una serie di progetti d'arredamento dalle linee futuristiche

Da qualche anno le auto sono diventate uno degli elementi imprescindibili del Fuorisalone e arricchiscono la Milano Design Week che ruota attorno al Salone del Mobile, che quest’anno si tiene dal 9 al 14 aprile.

Ma che cosa succede quando il design d’interni e le linee futuristiche dei concept protagonisti dei saloni dell’auto si fondono dando vita a progetti d’arredamento? Italdesign ne è l’esempio e, per l’occasione, espone una serie di concept visibili al pubblico dalle 10 alle 21 durante tutta la durata dell’evento all’interno di Opificio 31, galleria dal design industriale di via Tortona 31.

Dalla DaVinci...

Tutti i visitatori possono entrare liberamente per vedere sia i concept sviluppati dalla Divisione Industrial di Italdesign - in collaborazione con aziende del calibro di Lavazza e Alcantara - sia l’ultimo prototipo a quattro ruote dell’atelier di Moncalieri, la DaVinci presentata in anteprima a marzo all’ultimo Salone di Ginevra. Lunga 4,98 metri, è una GT full electric caratterizzata dalle grandi portiere ad ali di gabbiano che permettono l’accesso alle due file di sedili.

Italdesign DaVinci

... all'arredamento di design

Ma, come abbiamo già detto, il Fuorisalone è l’occasione perfetta per mettere in mostra progetti d’arredamento innovativi e, nella loro semplicità, tecnologici per via dei materiali utilizzati e per le forme affusolate dalle linee taglienti.

Faema E71E
Ombra

All’interno del proprio spazio, Italdesign espone anche la Faeme E71E, la macchina del caffè dal look retro ideata in collaborazione con Lavazza (disponibile per degustazioni), la sedia da ufficio Finora personalizzabile nell’imbottitura e nei colori del gruppo giapponese Okamura, un tavolo che unisce un piano in legno millenario a nuovi materiali metallici per la struttura e un concept desing Alcantara che rimanda chiaramente nelle forme alle sportivissime Zerouno e Zerouno Duerta.

Fotogallery: Italdesign al Fuorisalone 2019