Sommando all'incentivo statale quello di regione o provincia i prezzi calano davvero

E' ufficiale: l'Ecobonus per le auto elettriche e ibride plug-in è cumulabile con gli incentivi regionali e provinciali già in vigore. Questo significa che i residenti delle regioni più attive sul fronte della mobilità sostenibile possono acquistare le auto a zero emissioni a prezzi "stracciati" che sommano i due bonus per arrivare a maxi sconti fino a 11.000 euro totali.

Certo, quello degli 11.000 di sconto all'acquisto è un caso limite di cui gode chi rottama una vecchia auto (da Euro 0 a Euro 4) e vive in Friuli Venezia Giulia, ma anche i clienti privati che abitano nella provincia di Bolzano, di Trento e in Emilia-Romagna possono beneficiare di sconti importanti. L'importante è informarsi bene sia in concessionaria sia nelle pagine online delle regioni e province interessate.

I siti ufficiali per gli incentivi regionali

Prezzi ridotti, da auto "normali"

Se poi l'auto elettrica che si vuole acquistare è offerta ad un prezzo promozionale e scontato la cifra che si deve sborsare diventa minima, da maxi scooter come nel caso della Citroen C-Zero a 7.890 euro. Senza arrivare a questi estremi è comunque possibile mettersi in garage la tanto desiderata "EV" con una spesa molto ridotta, come dimostra la Renault Zoe da 23.100 euro a 25.100 euro a seconda della regione di residenza, la smart EQ fortwo da 12.497 euro a 14.497 euro o la Tesla Model 3 Long range AWD che vede il prezzo scendere fino a 47.980-49.980 euro.

Nissan LEAF e-Plus

Anche la Nissan Leaf può essere comprata, previa rottamazione, al prezzo ridotto di 27.700 euro se si è friulani o 29.700 euro per chi vive in Emilia-Romagna. Qui sotto trovate l'elenco completo delle auto elettriche a listino con i relativi sconti, regione per regione e sommati all'Ecobonus nazionale. Come riferimento sono state scelte le versioni "base" di accesso alla gamma delle auto nuove, in tutti gli esempi accompagnate da contestuale rottamazione dell'usato che deve essere intestato all'acquirente da almeno 12 mesi.

Prezzi auto elettriche con Ecobonus e incentivi regionali

Modello Prezzo di listino
Ecobonus
- 6.000 euro
Emilia-Romagna
- 3.000 euro
Friuli Venezia Giulia
- 5.000 euro
Bolzano e Trento
- 4.000 euro
BMW i3 40.100 euro 34.100 euro 31.100 euro 29.100 euro 30.100 euro
Citroen C-Zero 18.890 euro (promo) 12.890 euro 9.890 euro 7.890 euro 8.890 euro
Citroen E-Mehari 27.300 euro 21.300 euro 18.300 euro 16.300 euro 17.300 euro
Hyundai Ioniq Electric 38.150 euro 32.150 euro 29.150 euro 27.150 euro 28.150 euro
Hyundai Kona Electric 37.500 euro 31.500 euro 28.500 euro 26.500 euro 27.500 euro
Kia Soul ECO-electric 37.000 euro 31.000 euro 28.000 euro 26.000 euro 27.000 euro
Mitsubishi i-MiEV 30.300 euro 24.300 euro 21.300 euro 19.300 euro 20.300 euro
Nissan Leaf 38.700 euro 32.700 euro 29.700 euro 27.700 euro 28.700 euro
Nissan e-NV200 Evalia 45.521 euro 39.521 euro 36.521 euro 34.521 euro 35.521 euro
Peugeot iOn 28.301 euro 22.301 euro 19.301 euro 17.301 euro 18.301 euro
Renault Zoe 34.100 euro 28.100 euro 25.100 euro 23.100 euro 24.100 euro
smart EQ fortwo 23.497 euro 17.497 euro 14.497 euro 12.497 euro 13.497 euro
smart EQ fortwo cabrio 26.847 euro 22.301 euro 19.301 euro 17.301 euro 18.301 euro
smart EQ forfour 24.047 euro 18.047 euro 15.047 euro 13.047 euro 14.047 euro
Tesla Model 3 58.980 euro
52.980 euro 49.980 euro 47.980 euro 48.980 euro
Tesla Model Y 58.980 euro 52.980 euro 49.980 euro 47.980 euro 48.980 euro
Volkswagen e-Golf 40.650 euro 34.650 euro 31.650 euro 29.650 euro 30.650 euro
Volkswagen e-up! 27.000 euro 21.000 euro 18.000 euro 16.000 euro 17.000 euro

I fondi non sono illimitati

Le registrazioni e prenotazioni per l'Ecobonus auto 2019 sono già aperte sul sito ufficiale ecobonus.mise.gov.it e partono da un prima tranche di 20 milioni di euro di fondi resa disponibile per 120 giorni a partire da lunedì 8 aprile (su contratti stipulati dal 1° marzo 2019). Il totale è già sceso a quota 13 milioni di euro e con questi ritmi il fondo iniziale potrebbe esaurirsi rapidamente in poche settimane.

Il resto delle risorse (un totale di 60 milioni di euro per il 2019) sarà reso disponibile con successive aperture dello sportello Ecobonus. Ricordiamo poi che della prenotazione dell'Ecobonus si occupa il venditore, ovvero il concessionario, che poi sconta la cifra dell'incentivo statale sul prezzo d'acquisto; per godere dell'Ecobonus l'auto deve essere immatricolata (targata) entro 180 giorni dalla stessa prenotazione online.

Fotogallery: Tutte le auto elettriche in vendita in Italia