"Maison Citroen Centenary Edition" è un allestimento curato da Matteo Ragni Studio che rende omaggio all’heritage della marca e ne racconta la visione del futuro

La Milano Design Week - in programma dal 9 al 14 aprile - è un palcoscenico importante ormai consolidato anche per le case auto. Per farsi un'idea della sua portata internazionale basti pensare che il Salone del Mobile attorno a cui ruota richiama più di 370.000 persone da 188 Paesi. Citroen è presente con "Maison Citroen Centenary Edition", un allestimento curato da Matteo Ragni Studio che rende omaggio all’heritage della marca, dal 1919 ad oggi, e ne racconta la visione del futuro.

3 auto, 100 anni di storia

Per rappresentare questo viaggio centenario sono state esposte due vetture: una Citroen 2CV con la firma “Origins since 1919” che rende omaggio al passato della Casa e una C5 Aircross. La visione del futuro è stata affidata invece a Ami One Concept, il concept 100% elettrico di Citroen che rappresenta per la soluzione pensata per domani.

Citroen alla Milano Design Week 2019

Al centro dell’allestimento trova posto un oggetto dedicato all'interior design, C-vron, la poltrona lounge ispirata al logo Citroen, firmata da Matteo Ragni.

Una storica pubblicità

La prima parte della struttura espositiva Maison Citroën Centenary Edition è dedicata alla storia della comunicazione del Marchio attraverso l'evoluzione del logo che si trova sulle vetture ed esposto nelle più iconiche campagne pubblicitarie.

Citroen alla Milano Design Week 2019

Riprodotte all’interno di poster di grandi dimensioni troviamo tutte le tappe, dal primo manifesto in assoluto di Citroen, che riproduce la prima auto del costruttore, fino ai giorni nostri.

Fotogallery: Citroen alla Milano Design Week 2019