Primo teaser della sportiva attesa al Salone di Shanghai, con un ibrido molto simile alla tedesca

Vi ricordate la Fisker Karma? Era una berlina ibrida dal look molto accattivante presentata nel 2012. Quell’auto, che oggi si chiama Karma Revero (ma ci arriveremo...), verrà presto evoluta e sarà utilizzata quasi sicuramente come base per una sportiva ad opera della Pininfarina, anticipata da un’immagine teaser in attesa della presentazione al Salone di Shanghai, che si svolgerà dal 16 al 25 aprile.

Lo stile sarà una garanzia

La Karma non ha anticipato molti dettagli sull’auto, ma osservando l’immagine si nota che questa coupé riprenderà i punti di forza della Revero: il lungo cofano anteriore contrasta infatti con la coda raccolta.

Il tetto è ad arco, mentre i fari posteriori sono uniti fra loro da una striscia di led che dà più carattere alla coda. Davanti invece spiccano i fari con firma luminosa a forma di boomerang. Lo stile di Pininfarina si annuncia una garanzia, a maggior ragione per un marchio poco conosciuto che ha bisogno di uno stile molto distintivo per risaltare nel mercato.

Debutta la gamma rinnovata

Stando alle anticipazioni, la coupé dovrebbe adottare il nuovo sistema ibrido sviluppato dalla Karma Automotive, marchio basato in California ma finanziato dalla cinese Wanxiang, che ha rilevato la Fisker dopo il fallimento del 2013: dovrebbe avere almeno un motore elettrico e a supporto il benzina a 3 cilindri 1.5 della BMW, uno schema tecnico molto simile alla BMW i8. A Shanghai molto probabilmente saranno esposte anche la rinnovata Revero e il prototipo Vision.