Ultima puntata sui freni di stazionamento da parte di Andrea all'interno delle sue Dritte. Oggi si parla del lato più...passionale della cosa!

Freno di stazionamento. Ne abbiamo parlato in tutte le salse in queste Dritte di Andrea. O forse no. Forse manca la salsa più piccante, il frutto proibito. Già, proibito perchè, sia chiara la questione, questa "dritta" non si puà usare per la strada, perchè sareste in palese violazione del codice della strada. Dunque avete capito bene di cosa stiamo parlando?

La leva della passione

Sissignori, il freno a mano idraulico utilizzato per la guida acrobatica, sportiva, per il drifting innescato proprio da quella leva che permette di gestire e modulare il bloccaggio delle ruote posteriori. Ammettiamolo: è puro divertimento e spettacolo. Non a caso Andrea ha voluto utilizzare le immagini di Ken Block per evocare questa Dritta.

Prestazione attenzione

Si tratta dunque di un accessorio che, con opportune piccole modifiche, può essere utilizzato al meglio - in ambienti chiusi e controllati come detto sopra - per apprendere la tecnica del bloccaggio modulato e gestito delle ruote posteriori, sia esso per i Rally che per il mondo del Drifting. Quali sono queste modifiche? Beh, questo lo potrete trovare all'interno della Dritta di Andrea di questa settimana. Si di un punto però, ci ripetiamo: con queste piccole modifiche la vostra auto non potrà circolare su strada... quindi, non fate i furbi!