Presentato a Shanghai, il condept del SUV grande elettrico ha un'autonomia di 450 km. Di serie nel 2021

A poche ore dall'apertura del Salone di Shanghai la Volkswagen anticipa la presentazione della ID. Roomzz, concept del SUV grande elettrico che va ad aggiungersi alla gamma ID. a zero emissioni. Non a caso la Cina è il più importante mercato mondiale per l'auto elettrica e questo prototipo si tradurra in un modello di serie, sempre sul grande mercato orientale, dal 2021.

Piattaforma elettrica unica

A fare da base alla Volkswagen ID. Roomzz concept c'è sempre la piattaforma elettrica modulare MEB già utilizzata sul più piccolo SUV ID. Crozz e sulla berlina ID. Vizzion che ha uno stile simile. Caratteristico del nuovo maxi SUV elettrico è l'abitacolo con tre file di sedili che può essere trasformato in un salotto "open space".

Volkswagen ID. Roomzz concept

Un salotto a guida autonoma

Il posto guida della Volkswagen ID. Roomzz sfoggia un grande pannello digitale "sospeso" per strumentazione e infotainment, con volante integrato. Attivando la modalità di guida ID. Pilot la ID. Roomzz può viaggiare in completa autonomia senza l'intervento del guidatore.

Volkswagen ID. Roomzz concept

Due motori e 306 CV

A livello meccanico ci sono due motori elettrici, uno per asse, che garantiscono la trazione integrale 4Motion e una potenza complessiva di 306 CV (225 kW). Questi permettono alla Volkswagen ID. Roomzz di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e di raggiungere una velocità massima di 180 km/h.

Fa 450 km con un pieno elettrico

La batteria da 82 kWh garantisce un'autonomia dichiarata di 450 km secondo il ciclo di omologazione WLTP. Ricordiamo che il resto della famiglia ID. è composta dalla compatta ID. che verrà presentata entro quest'anno, dal SUV compatto ID. Crozz, dall'appena svelata ID. Roomzz, dalla berlina grande ID. Vizzion e dal multispazio ID. Buzz, questi ultimi attesi nel 2022.

Fotogallery: Volkswagen ID. Roomzz concept