Inizia domani la rassegna newyorkese, fra SUV in ogni “salsa” e tante berline con la coda

Il mondo dell’auto nei prossimi giorni avrà due centri di gravità: New York e Shanghai. Nel 2019 infatti cadono quasi in contemporanea i Saloni dell’auto in queste due metropoli, che faranno a gara per rubarsi lo scettro di Motor Show di riferimento della primavera 2019.

Se al Salone di Shanghai (16-25 aprile) verranno mostrati tanti modelli elettrici, al Salone di New York (17-29 aprile) saranno esposti principalmente nuovi SUV e crossover. A farla da padrone saranno le case americane: Cadillac infatti toglierà i veli alla nuova berlina media CT5, rivale delle BMW Serie 5 e Mercedes Classe E, mentre Ford lancerà la nuova Escape (nota in Europa come Kuga) e mostrerà anche la Mustang con un motore da circa 350 CV.

SUV di tutte le taglie

Fra i costruttori a “stelle e strisce” c’è anche Lincoln, che presenterà al Salone di New York 2019 il SUV medio Corsair, un modello decisamente compatto per gli standard del marchio di lusso della Ford: dovrebbe essere lungo circa 4,60 metri (il Navigator arriva a 5,63 metri), complice l’utilizzo del pianale scelto anche per la cugina Escape.

Sono rivolte agli Stati Uniti anche le nuove generazioni delle Mercedes GLS e Toyota Highlander, SUV di grandi dimensioni con 3 file di sedili che saranno disponibili anche con motori ibridi. Fra le berline arriveranno invece il restyling della Genesis G90, punta di diamante del marchio di lusso della Hyundai, e le pepate Mercedes-AMG A 35 e CLA 35, oltre alla nuova compatta con la coda Nissan Versa.

I concept "parlano" coreano

Mercedes toglierà i veli anche alle GLC e GLC ristilizzate, mentre Subaru presenterà in anteprima la nuova generazione del suo crossover Outback. Porsche lancerà invece la 911 Speedster e farà il suo debutto anche l’ottava generazione della berlina media Hyundai Sonata.

Non mancheranno poi i prototipi: i più interessanti si annunciano le Hyundai Venue e Kia Habaniro, crossover di taglia contenuta destinati alle fasce più “calde” del mercato, perché la Venue avrà una lunghezza di circa 4,00 metri e la Habaniro sarà basata molto probabilmente sulla Niro, quindi dovrebbe misurare in lunghezza 4,35 metri.

Concept car arriveranno inoltre dalle Genesis e Karma, marchio californiano finanziato da fondi cinesi che mostrerà anche la coupé derivata dalla berlina Revero.

Fotogallery: Nuova Ford Kuga