Sconto di 2.070 euro in caso di finanziamento

La Volkswagen Polo, rinnovata da cima a fondo con l’arrivo del nuovo modello e ispirata alla più lunga Golf, l’auto più venduta in Europa, è tra le promozioni auto nuove di aprile. Si tratta di un finanziamento, che richiede l’approvazione di Volkswagen Financial Services: è un’offerta con parecchi aspetti positivi e qualche difetto.

Vantaggi

La Volkswagen Polo 1.0 EVO 65 CV Trendline con Tech Pack da 13.080 euro. Di listino, costa 15.150, meno 1.770 grazie al contributo Volkswagen e delle concessionarie del marchio tedesco, meno ulteriori 300 euro solo in caso di acquisto con Progetto Valore Volkswagen. Totale, sconto di 2.070 euro.

Anticipo zero: un bel vantaggio. Finanziamento di 13.080 euro in 35 rate di 198,7 euro con 45.000 km inclusi nella durata totale del contratto. In più, c’è l’estensione di garanzia Extra Time 2 anni o fino a 80.000 km in omaggio: ottimo.

Il valore futuro garantito è pari alla maxirata finale eventuale di 7.353,32 euro. Chi vuole tenere l’auto dopo tre anni di rateazione, versa 7.353,32 euro; chi non la vuole la dà in permuta per un altro veicolo dello stesso marchio, o la restituisce senza dare né avere un euro. Formula accattivante.

Svantaggi

Dal credito di 13.080 euro si sale a un dovuto dal richiedente di 14.343,52 euro per gli interessi di 1.227,95 euro, con TAN 3,99% e TAEG 5,29%. Se si restituisce la vettura al termine del triennio di rateazione, occorre stare dentro la percorrenza totale ammessa di 45.000 km: il sito della Casa non indica però la penale per chi sfora. Il cliente conoscerà tutto comunque in concessionaria.

Fotogallery: Nuova Volkswagen Polo