L’azienda milanese guarda al passato con 5 filmati in cui ripercorre i suoi trascorsi

C’era una volta Giovanni Battista Pirelli, fondatore di un’azienda che dal 1872 iniziò a lavorare su articoli in gomma elastica. Inizia così la storia della Pirelli, oggi nota in tutto il mondo per i suoi pneumatici per auto, moto e biciclette.

Inizia così anche il primo dei cinque video realizzati dalla società milanese per rendere omaggio ai suoi 147 anni di storia, un appuntamento che viene celebrato con i 5 episodi della miniserie intitolata “Pirelli un’italiana nel mondo”, pubblicati dall’azienda sul proprio sito internet.

Una multinazionale già nei primi del ‘900

Il primo dei 5 video inizia proprio dalle attività di Giovanni Battista Pirelli, che dopo aver investito sui materiali plastici punta sulla nascente industria dei mezzi di trasporto: è del 1885 la produzione di gomme per carrozze e del 1894 di quella per velocipedi.

Pirelli 147 anni di storia

Passano altri 7 anni e la Pirelli inizia a costruire pneumatici per auto. L’azienda milanese si espande all’estero (nel 1902 costruisce una fabbrica a Barcellona, nel 1917 a Buenos Aires) e punta anche sulle corse automobilistiche, mentre nel 1929 guarda ancora verso l’estero e realizza una fabbrica in Brasile.

Dal Cinturato al ritorno in Formula

Un altro momento fondamentale nella sua storia è la nascita del pneumatico Cinturato, nel 1949, una gomma (venduta ancora oggi) con una robusta cintura fra la rigida parte interna, la carcassa, e il battistrada esterno.

Pirelli 147 anni di storia

Negli anni ‘80 la Pirelli si “lancia” anche nel settore dei pneumatici per motociclette. Negli anni ‘90 sfuma l’acquisto della Continental, un’operazione assai dispendiosa che dà inizio a lunga fase di consolidamento e riorganizzazione.

Pirelli 147 anni di storia

Immancabile nei 5 video è anche il 2011, quando la Pirelli diventa fornitore unico per la Formula 1

Fotogallery: Storia Pirelli, 147 anni di "un'italiana nel mondo"