Quattro giorni in cui la Terra dei Motori sarà grande protagonista. E nel fine settimana ci siamo noi con i Motor1Days!

La California ha la Silicon Valley, famosa in tutto il mondo per l'innovazione, la ricerca e le nuove tecnologie. Anche noi però abbiamo una terra dove i circuiti sono i protagonisti, intesi come piste su cui sfrecciano alcune delle auto e delle moto più belle ed esclusive del Pianeta, tutte rigorosamente made in Italy: la Motor Valley.

Un territorio che è un orgoglio tricolore e che può - e deve - essere scoperto tutto l'anno. Nel 2019, però, dal 16 al 19 maggio, ci sarà per la prima volta l'occasione di vivere tutto il meglio della terra dei motori così come mai prima: il Motor Valley Fest. E allora ecco dieci cose da non perdere per chi, in quei giorni, vorrà unirsi a noi per celebrare questo orgoglio tutto italiano.

1. Le mostre a Modena e dintorni

Il Motor Valley Fest coinvolgerà tutto il distretto dell'Emilia-Romagna che va da Bologna a Modena, ma è in quest'ultima che si concentrerà a tutti gli effetti, nel centro della città e nelle zone limitrofe. In piazza Roma, all'interno dell'Accademia Militare sarà possibile ammirare le più belle supercar italiane in esposizione. Ma attenzione: tutti i vicoli e le altre piazze in realtà saranno ricche di mostre e raduni. Il programma ufficiale lo trovate qui.

2. 1000 Miglia a Piazza d'Armi Novi Sad

Un evento che ha bisogno di ben poche presentazioni, capace di lasciare a bocca aperta grandi e piccini per i pezzi da collezione che ogni anno prendono parte alla gara di regolarità più famosa del mondo: la 1000 Miglia! Il 18 mattina, dalle 6:45, potremo ammirare alcune delle auto d'epoca più rare del mondo ripartire da Piazza d'Armi Novi Sad.

3. Visitare la Dallara Academy

Dallara - Varano de Melegari

Un'eccellenza nata dal sacrificio, dal lavoro e dalla passione di Gianpaolo Dallara, l'omonima azienda è sinonimo in tutto il mondo di tecnica ai massimi livelli. Non si può prescindere da una visita allo stabilimento di Varano de Melegari (PR) dove nasce anche la Stradale e della Dallara Academy con la rampa espositiva che ospita tutti i modelli che hanno segnato la storia dell'Ingegner Dallara, dalla Miura all'X19, passando per le vetture Sport, prototipo fino ad arrivare alla Formula E. Per informazioni e orari di visita cliccate qui.

4. Il Museo Ducati di Borgo Panigale

Non solo auto, anche gli appassionati di due ruote hanno pane per i loro denti e risponde al nome di Ducati. In realtà tutti i turisti e non solo i più fedeli alle moto dovrebbero mettere in conto una visita allo stabilimento e soprattutto al Museo Ducati di Borgo Panigale (BO), una vera istituzione che raccoglie tutti i modelli più iconici e l'intera storia del brand e che, piccola curiosità, è il secondo museo più visitato di Bologna!

5. Il Museo Enzo Ferrari di Modena

Poteva mancare il Cavallino Rampante? Ovviamente no: obbligatorio un passaggio a Maranello (MO), dove trovate lo stabilimento (difficile resistere all'idea di un selfie all'ingresso su Via Abetone) e il Museo Ferrari, mentre a Modena c'è il Museo Enzo Ferrari con esposizioni tematiche che consentono di ripercorrere la storia del mitico Cavallino su strada e in pista.

6. Il Museo della tecnologia Lamborghini

Terra di Cavallini ma anche terra di Tori. A Sant'Agata Bolognese, oltre agli impianti produttivi, Lamborghini ha inaugurato da poco il MuDeTec, cioè il Museo della Tecnologia, un nuovo allestimento per il museo che ora racconta tutta l'evoluzione della tecnologia delle Lambo dagli anni Sessanta ad oggi. Cliccate qui per il sito ufficiale con tutte le informazioni utili alla visita.

7. Lo showroom Maserati

È uno di quei brand che, come pochi altri, evoca un connubio perfetto tra sportività e lusso. Nata a Bologna e poi spostata a Modena, il Tridente di Maserati troneggia sulla città dal tetto della sede, che ingloba anche uno show-room aperto ai visitatori proprio nei giorni del Motor Valley Fest.

8. Pagani, il museo-stabilimento

Ultima, ma solo in ordine alfabetico e per fondazione, Pagani. Il visionario Horacio ha scelto San Cesaro sul Panaro per lo stabilimento-museo dove la fibra di carbonio e l'artigianalità motoristica trovano la loro massima espressione. Una visita va assolutamente messa in calendario, non solo perché si possono ammirare gioielli di rara bellezza, ma anche perché potreste incontrare Horacio Pagani in persona!

9. Guidare sulle strade dei collaudatori

Motor Valley Fest 2019

Avete l'intenzione di venire in macchina? Ottimo! Allora considerate l'idea di fare un salto nelle zone o meglio, sulle strade, dove i collaudatori ufficiali provano i muletti dei nuovi progetti, specie nei dintorni di Sant'Agata Bolognese (Lamborghini) e Castelvetro e Serramazzoni (Ferrari). Tenete gli occhi aperti: potreste avvistare delle supercar sotto camuffatura!

10. Tigelle, crescentine, lambrusco… e tanto altro!

Motor Valley Fest 2019

Se mai servisse un motivo in più per convincere la fidanzata, il coinquilino, il papà o chicchessia ad unirsi al Motor Valley Fest, non vi resta che prenderli per la gola! A Modena scoprirete un universo di gusti, di sapori e di tradizione: prenotate in una bella osteria e godetevi quello che la Motor Valley sa offrire anche a tavola!

Fuoriclassifica: Motor1Days 2019, non c'è due senza tre!

Non potevamo mancare noi, con tutto il team al completo e l'evento che, per il terzo anno consecutivo, proprio nella Motor Valley ha trovato "casa": all'Autodromo di Modena, il 18 e il 19 maggio, torna il Motor1Days!

La formula di base è sempre la stessa (ingresso libero e tante attività) ma gli ingredienti sono tutti nuovi e ci saranno molte sorprese che vi racconteremo e che abbiamo già iniziato a raccontarvi sui canali ufficiali Motor1Days. Giusto per fare qualche esempio, ci saranno gli hot lap con i piloti professionisti e le nostre auto, i track days con le vostre (guidate voi!) ma anche la zona off-road e la nuova area Easydrift per driftare in sicurezza (e anche qui, guidate voi!).

Motor Valley Fest 2019
Motor Valley Fest 2019

Non ci resta che ricordarvi che, per saltare le file all'ingresso, bisogna iscrivervi sul sito e scaricare il QR da mostrare agli accessi, mentre, sullo stesso sito, potete candidare la vostra auto per esporla all'interno del paddock. L'appuntamento, insomma, è per il 18 e 19 maggio all'Autodromo di Modena!

Dove trovarli

Dallara via Provinciale, 33, 43040 - Varano Melegari PR
Ducati via Antonio Cavalieri Ducati, 3, 40132 Bologna BO
Ferrari via Alfredo Dino Ferrari, 43, 41053 Maranello MO
via Paolo Ferrari, 85, 41121 Modena MO
Lamborghini via Modena, 12, 40019 Sant'Agata Bolognese BO
Maserati via Divisione Acqui, 15, 41122 Modena MO
Pagani via dell'Industria, 26, 41018 San Cesario Sul Panaro MO
Le strade dei collaudatori Sant'Agata Bolognese BO, Castelvetro e Serramazzoni MO
Autodromo di Modena Loc. Marzaglia, Str. Pomposiana, 255/A, 41123 Modena