La presentazione ufficiale è prevista per fine mese. Intanto, cresce l'attesa.

La Skoda Superb restyling si sta facendo attendere da un po', di lei si sono viste diverse foto spia, ora arriva un'anticipazione ufficiale, nel pieno rispetto della tradizione Skoda degli ultimi tempi. Non che si veda molto, a dir la verità, quanto basta però per farsi un'idea delle aree su cui si sono maggiormente concentrati ingegneri e designer.

Sembra uguale ma non è 

Guardando il frontale non sembrerebbero esserci grandi differenze con la Superb in listino da circa 4 anni. Invece, se è vero che la forma dei proiettori anteriori pare non cambiare, è vero anche che la grafica interna è stata completamente rivista, in virtù dei nuovi proiettori full led. Cresce nelle dimensioni, apparentemente, la calandra.

Fotogallery: Skoda Superb restyling 2019, nuove foto spia

Modifiche anche ai paraurti

Ai più attenti non sarà sfuggita un'altra modifica di una certa importanza, sempre davanti: il paraurti, che ospita i nuovi fendinebbia a striscia di led al posto di quelli rettangolari del modello attualmente in listino.

Le due strisce, peraltro, sono collegate da una barra cromata messa lì per dare maggiore larghezza "percepita" all'auto. 

Skoda in lettere sul portellone

Non si vede dall'immagine di teaser, ma Skoda ha anticipato che, sul posteriore (sia della berlina sia della SW), il logo Skoda lascia posto alla scritta per esteso, ovviamente cromata, come già visto sulla Kamiq e sulla Scala.

Altri dettagli non se ne conoscono, ma da Mlada Boleslav hanno già fatto sapere che le novità più importanti sono quelle meccaniche: fra le ipotesi, c'è quella di una variante ibrida plug-in. 

Fotogallery: Skoda Superb restyling 2019, nuove foto spia