Record per la Casa spagnola che vende oltre 200.000 vetture nel primo quadrimestre dell’anno

Manca un anno al compimento del 70° anniversario ma Seat non deve aspettare quel traguardo per festeggiare: in occasione della sua partecipazione al Salone dell’auto di Barcellona, che si apre oggi e che vede schierate le concept elettriche el-Born e Minimò accanto alle sportive del marchio Cupra, la Casa di Martorell celebra dati record per le vendite globali nel primo quadrimestre.

Dati che disegnano un quadro decisamente positivo, con un incremento complessivo di ben il 7% e un volume di 202.600 auto vendute ottenuto anche grazie al miglior aprile di sempre: oltre 51.000 unità.

Anche l’Italia fa la sua parte

I nuovi primati infrangono quelli registrati nel 2018, quando dopo quattro mesi il totale delle vendite mondiali aveva sfiorato le 190.000 unità con 50.100 immatricolazioni nel solo mese di aprile. Tra i mercati che registrano i volumi maggiori, accanto alla Spagna (+4,2% e quasi 41.000 unità) in cui Seat è marchio leader, troviamo Germania (40.100 unità e +13,5%) e Regno Unito (25.000 unità e +7,6%).

Seat, record di vendite

In termini percentuali tuttavia, il risultato migliore è, un po’ a sorpresa, quello ottenuto in Algeria, dove le vendite sono aumentate di oltre il 18% superando le 10mila unità. Seguono Italia e Francia con incrementi nell’ordine del 14,5%. Nel nostro paese le vendite 2019 sono poco inferiori alle diecimila unità, (9.600 per l’esattezza) di cui oltre 2.500 nel mese di aprile che fa registrare un +23% sul 2018) mentre oltralpe siamo in prossimità delle 11.500 complessive.

SUV? No, Leon!

Malgrado negli ultimi anni anche il marchio spagnolo si sia buttato su SUV e crossover, introducendo ben tre modelli (Arona, Ateca e Tarraco) che rappresentano già il 40% dei volumi totali, la regina resta la compatta Leon che è tuttora il modello più venduto non soltanto sui mercati di riferimento di Spagna e Germania.

Seat, record di vendite

Va inoltre sottolineato che nel totale delle vendite sono incluse anche le quasi 8.000 vetture del brand sportivo Cupra, reso indipendente lo scorso anno: cifra ancor più significativa se pensiamo alla gamma ancora relativamente limitata di questo marchio, che al momento annovera la specifica versione dell’Ateca e la Leon Cupra (quest’ultima in realtà ancora marchiata Seat) nelle varie carrozzerie.

Fotogallery: Seat, record di vendite