Uno sgurado approfondito su vano motore e altri dettagli interessanti dell'hypercar svedese

La Koenigsegg Jesko è l'ultima e la più grande hypercar della casa automobilistica di Angelholm. Ha debuttato durante il Salone dell'Auto di Ginevra 2019 con la promessa di superare la barriera delle 300 miglia orarie (483 chilometri all'ora).

Non si può negare che la Jesko, che prende il nome del padre di Christian von Koenigsegg, sia un vero capolavoro tecnologico e questo video di 21 minuti offre un tour completo, mirato a mettere in luce alcune delle sue caratteristiche principali.

'

Due diverse versioni per due scopi diversi

Il video arriva dal canale DragTimes su YouTube che ha recentemente visitato un concessionario Koenigsegg in Florida. Proprio qui, la gente del posto ha avuto infatti la possibilità di trascorrere un po' di tempo con una delle due edizioni dell'hypercar svedese.

Koenigsegg Jesko

Più precisamente, questa è la cosiddetta track edition, la versione pensata per essere utilizzata nei track days. L'altra versione stata invece studiata e realizzata per infrangere la velocità massima delle famose 300 mph (483 km/h).

Dettagli e componenti unici

Koenigsegg Jesko

Il video inizia con un'analisi del vano motore, dove si trova anche il nuovo cambio automatico a nove rapporti. È possibile inoltre vedere le sospensioni Triplex al posteriore (lo stesso sistema viene utilizzato anche all'anteriore) che garantiscono l'estrema stabilità dell'auto anche alle velocità più elevate.

Una caratteristica davvero affascinante di questo marchio è l'attenzione per i dettagliKoenigsegg mette il proprio logo su un'innumerevole quantità di componenti, inclusi i solenoidi di trasmissione e le sospensioni.

Una produzione sorprendente

Un'altra cosa molto interessante che abbiamo appreso dal video è che le prime consegne della Jesko sono previste per il 2023. Ricordiamoci che tutti i 125 esemplari previsti sono già stati venduti e che la produzione dovrebbe iniziare tra circa due anni.

Il tempo d'attesa non è poi così lungo se pensiamo che la Casa svedese produce tutti i componenti della Jesko in casa, nella sua fabbrica ad Angelholm, escludendo ovviamente le gomme.

Fotogallery: Koenigsegg Jesko 2019