Sarà svelata entro la fine del 2019

Tra le novità auto più attese del 2019 ci sono modelli molto diversi, con motori elettrici o prestazioni da far impallidire le auto più sportive del pianeta. Ma – con ogni probabilità – la palma di “auto più attesa del 2019” (almeno nel Vecchio Continente) va a un modello molto normale, almeno all’apparenza: la nuova Volkswagen Golf. La compatta di Wolfsburg è infatti da anni l’auto più venduta d’Europa e a ogni generazione alza sempre più l’asticella per quanto riguarda comfort e – soprattutto – tecnologia.

Di lei però ad ora si sa veramente poco e sembra quasi che al quartier generale facciano quasi finta di nulla, tanto da “nascondere” i primi bozzetti ufficiali della nuova Golf all’interno di un PDF di 39 pagine contenente i dati sull’assemblea generale del 2019.

Tra conferme e novità

Ed eccola qui la nuova VW Golf, della quale vediamo il ¾ frontale nel primo bozzetto e la plancia nel secondo. Certo, si tratta di disegni e sappiamo bene come tra i tratti di una matita e i lamierati veri e propri, ma è interessante notare prima di tutto lo sguardo accigliato con le luci anteriori “tagliate” nella parte superiore. Esattamente come visto nelle spy photo e ricostruito nei nostri render.

Ma se all’esterno cambieranno si le linee ma l’aspetto generale rimarrà quello di sempre, all’interno l’arredamento cambierà notevolmente abbracciando lo stile della nuova Touareg, col grosso monitor touch (con misure che potrebbero superare i 10”) del sistema di infotainemnt sistemato alla stessa altezza della strumentazione digitale e con un aspetto da tablet. Una soluzione che riprende la moda del momento e che ritroviamo anche su un’altra compatta come la Mercedes Classe A.

2020 VW Golf teaser

Una digitalizzazione spinta che porterà alla scomparsa di molti tasti fisici, tra i quali sembra (ma il bozzetto non aiuta a fare chiarezza) anche quelli del climatizzatore. Anche i pulsanti sulle razze del volante sembrano digitali (probabilmente saranno esclusiva degli allestimenti più ricchi e avranno feedback aptico) mentre alla sinistra della plancia sembra esserci un terzo monitor, probabilmente per azionare comandi secondari  o le luci.

Arriva a fine anno

I disegni della nuova Volkswagen Golf non aiutano a fare chiarezza su motorizzazioni, anche se sembra scontata l’adozione di sistemi mild hybrid, e dotazioni tecnologiche e per questa toccherà attendere ancora. Ma quanto?

Fotogallery: Nuova Volkswagen Golf 8, il rendering

La data di presentazione della nuova Golf è prevista entro la fine del 2019 ma senza il palcoscenico del Salone di Francoforte, destinato quest’anno alla ID.3, la nuova compatta elettrica basata sulla piattaforma MEB. Probabile quindi che all’eterna compatta di Wolfsburg venga riservato un evento dedicato, con l’inizio della commercializzazione previsto per i primi mesi del 2020.

Fotogallery: Nuova Volkswagen Golf, i primi bozzetti