Sarà basato sulla stessa piattaforma della Hyundai Venue

Un paio di mesi fa è arrivata la prima immagine teaser della Kia (X)Ceed, vale a dire la versione suvvizzata della compatta coreana. Un modello lungo circa 4,3 metri che si posizionerà tra Stonic e Sportage, sfidando (tra le altre) Mazda CX-3 e Volkswagen T-Roc. Si riempirà così uno spazio libero nel listino Kia, ma non sarà l’unica novità con assetto rialzato in arrivo nel corso del 2019.

A dirci cosa aspettarci ci pensano alcuni bozzetti pubblicati direttamente dalla Casa coreana che annuncia così un nuovo SUV, questa volta piccolo, atteso al debutto in Corea verso la fine del 2019, per poi sbarcare in altri mercati qualche tempo dopo (al momento la sua presenza in Italia non è programmata). Ecco cosa sappiamo.

Parentela stretta

Anche se il comunicato stampa non ne parla è facile immaginare che tra il nuovo SUV piccolo Kia e la Hyundai Venue, presentata ad aprile al Salone di New York, ci sarà una stretta parentela fatta di pianale, motori e tecnologia, con le differenze più marcate (come già avviene per i modelli in commercio) riservate ad estetica e personalizzazione.

Un’estetica che nei bozzetti mette in evidenza, oltre alla classica mascherina Tiger Nose, linee squadrate e nette, lontane da quelle più sinuose degli altri SUV firmati Kia. Una muscolosità compressa in circa 4 metri di lunghezza, esattamente come la cugina firmata Hyundai (4,04 metri) per fare concorrenza a Volkswagen T-Cross, giusto per citarne una.

Kia small SUV

Tecnologia da grande

Il set di bozzetti pubblicati permette anche di dare uno sguardo all’abitacolo, dove dalla sommità della plancia domina il monitor touch da 10,25”, come sulla nuova Soul. Una misura “monstre” per il segmento e che dovrebbe essere esclusiva delle versioni più ricche e accessoriate, con le altre che si dovranno accontentare (se così si può dire) di diagonali ridotte (7 o 8”).

Tutto intorno l’ambiente sembra essere disegnato all’insegna dell’ergonomia e delle line orizzontali, con tanto spazio per i piccoli e grandi oggetti di tutti i giorni. Spazio che, se dovesse essere replicata la formula della Hyundai Venue, sarà da record per la categoria con più di 500 litri di spazio utile in bagagliaio (la Sportage fa segnare 503 litri).

Dalla Venue dovrebbero arrivare anche la gamma motori, per ora  un 1.6 benzina aspirato, e sistemi di assistenza alla guida come frenata d’emergenza e avviso dell’angolo cieco.

Fotogallery: Kia, i bozzetti del nuovo SUV piccolo