C'è ancora spazio nel mercato per un altro SUV? Provate a chiederlo a qualsiasi Casa automobilistica e la risposta che otterrete sarà uno squillante “sì”. Prendete come esempio Mercedes e i suoi GLA, GLC, GLC Coupé, GLE, GLE Coupé, GLS ai quali aggiungere Classe G (un vero fuoristrada, ma comodo come un SUV) e l’elettrico EQC.

Potrebbe essere abbastanza ma non è così: a Stoccarda infatti stanno per lanciare la GLB, protagonista – leggermente camuffata – di foto e video spia. Il debutto è atteso per il Salone di Francoforte (12-22 settembre).

'

Classe G in “miniatura”

Con l’avvicinarsi del debutto, la Mercedes GLB è stata così gentile da spogliarsi un po’, lasciando così intravvedere buona parte della carrozzeria, specialmente nella fiancata. C’è da dire che l’aspetto esterno del nuovo SUV medio della Stella lo conosciamo già (al netto degli eccessi da effetto wow) grazie alla GLB concept vista allo scorso Salone di Shanghai.

Si notano fin da subito gli andamenti molto verticali di muso e coda, a ricordare non solo la vecchia GLK ma soprattutto la madre di tutte le Mercedes con l’assetto rialzato: la Classe G. Rispetto alla Gelandewagen, la GLB sarà meno estrema nel comportamento in offroad, anche se non disdegnerà certo più di una sortita su strade sterrate, specialmente nelle versioni dedicate con assetto ulteriormente rialzato e maggiori protezioni in plastica.

Sette posti e AMG

Avvistata in terra tedesca durante alcuni test la Mercedes GLB si posizionerà tra la GLA e la GLC, con lunghezza molto simile a quest’ultima, rispetto alla quale sarà più improntata all’avventura e offrirà la possibilità di viaggiare anche in 7, grazie alla versione allungata del pianale MFA2, lo stesso di Classe A e CLA.

Una piattaforma che porterà in dote l’ormai classica impostazione della plancia, col doppio monitor del sistema MBUX e versioni 35 e 45 AMG rispettivamente da 306 e quasi 400 CV. Successivamente arriverà anche una versione 100% elettrica, chiamata probabilmente EQB.

Fotogallery: Mercedes GLB, nuove foto spia