Ne verranno prodotti solo 130 esemplari

Dopo quasi dieci anni dall'arrivo sul mercato della Evora (l'ultimo modello nuovo della casa di Hethel), Lotus si prepara a debuttare tra circa un mese e mezzo con la sua prima hypercar completamente elettrica. Annunciata ad aprile al Salone di Shanghai, si chiamerà Type 130 in omaggio al numero di edizioni Lotus presentate in 71 anni di storia. Sarà prodotta in soli 130 esemplari.

Luglio si preannuncia quindi un mese eccezionale per gli appassionati che, oltre a vedere la Lotus, potranno ammirare la nuova Corvette C8 a motore centrale solo due giorni dopo.

Le immagini

Lotus ha ufficializzato con un video teaser (lo trovate qui sotto) il debutto mondiale, fissato al 16 luglio in un evento dedicato a Londra con le consegne ai clienti previste nel 2020. Inizia con una placca montata su una superficie in fibra di carbonio con scritto "Costruita a mano in Gran Bretagna da Lotus", il tutto per confermare che la Type 130 sarà assemblata a Norfolk.

Lotus Type 130 teaser
Lotus Type 130 teaser

Dalle immagini si vede quella che sembra essere la coda dell'hypercar con il fregio "Lotus" illuminato, sotto al quale sembra esserci un pannello apribile elettricamente con le prese per la ricarica. Si intravedono anche i bordi dei gruppi ottici posteriori che, quasi sicuramente, saranno a LED.

1.000 CV e 400 km di autonomia

Per il momento questo è tutto ciò che Lotus ha rivelato della sua "auto stradale più dinamica di sempre". I pochi numeri di cui siamo a conoscenza indicano che la Type 130 avrà all'incirca la stessa lunghezza dell'Evora (4,35 metri) ma sarà più bassa e considerevolmente più larga (sfiorerà i 2 metri). Indiscrezioni parlano di oltre 1.000 CV di potenza, trazione integrale e un'autonomia dichiarata di circa 402 chilometri.

'

 

Fotogallery: Lotus Type 130, il teaser

Nascondi il comunicato stampaMostra il comunicato stampa

LOTUS TO REVEAL TYPE 130 ALL-ELECTRIC HYPERCAR IN LONDON ON 16 JULY 2019

  • World’s first British all-electric hypercar – project code Type 130 – will be revealed in London, the birthplace of the brand, in July
  • A maximum of just 130 examples will be available to own, with first customer deliveries to commence in 2020
  • Production of the Type 130 confirmed for Lotus HQ in Hethel, Norfolk

(Hethel, Norfolk – 31 May 2019) Lotus confirms today that Type 130, the brand’s first all-new model in more than a decade, will be revealed to the world’s media at an exclusive event in Central London on 16 July.

Following first confirmation of the project in April at the Shanghai International Auto Show, several hundred potential owners have come forward to express their interest in the new car.  Today, the company announces that a maximum of just 130 examples will be available to own – representing the number of Lotus ‘Types’ introduced during the brand’s 71-year history. 

Lotus also confirms today that Type 130 will be built at Hethel in Norfolk, the brand’s headquarters since 1966.

Type 130 will be the most dynamically accomplished road car in the company’s history, continuing a bloodline rich in firsts and technical game-changers in automotive and motorsport.