Arriverà in 100 esemplari la serie speciale dedicata agli amanti della musica, con un impianto stereo dotato di subwoofer

Prima la serie speciale in chiave romantica, poi quella per gli amanti della moda e infine 100 esemplari rivolti a chi non si mette in viaggio senza aver prima acceso lo stereo.

Si chiama Green Sound la terza serie speciale della SsangYong Tivoli, il SUV compatto rivale di Fiat 500X e Volkswagen T-Roc che in questa versione non vuole passare inosservato: a distinguerlo sono infatti gli specchi e il tetto in verde lime, che contrastano con il grigio antracite della carrozzeria.

Musica a tutto volume

Il pezzo forte della SsangYong Tivoli Green Sound è l’impianto stereo, perché oltre ai 6 altoparlanti è previsto anche un subwoofer, che ha il merito di rendere il suono più ricco e pieno quando si ascoltano i toni bassi.

Sono compresi nel prezzo anche i cerchi in lega da 18”, le luci diurne a led, il volante e il pomello del cambio in pelle, il sistema multimediale con Android Auto e Apple CarPlay, il regolatore di velocità ed i comandi al volante.

I motori? Entrambi da 1600 cc

La Tivoli è in vendita a partire da 20.100 euro con due motori di 1.6 litri: il benzina ha 128 CV, mentre il diesel eroga 115 CV. Il SUV ha “affilato” le sue armi a fine 2017, quando un piccolo restyling ha fatto cambiare i fendinebbia e la mascherina. Restano punti di forza come il buono spazio a bordo e la garanzia di 5 anni.

Fotogallery: SsangYong Tivoli 2019 restyling