Poche modifiche allo stile per il SUV francese, che riceve il nuovo motore diesel 1.7 dCi e qualche CV in più per il 2.0

Serve un occhio davvero ben allenato per scorgere le novità allo stile introdotte con la rinnovata Renault Koleos, il SUV di grandi dimensioni (è lungo 4,67 metri) in vendita dal 2016 che riceve il classico aggiornamento di metà carriera.

A cambiare infatti sono piccoli dettagli nella parte anteriore, che assume un look più importante grazie alla mascherina più accentuata e al nuovo fregio cromato ad unire i fendinebbia. Anche la piastra paracolpi nel fascione è più estesa, mentre dietro cambiano la terza luce di stop (è più larga) e il fascione ad unire i due scarichi. La Renault Koleos 2019 è dotata inoltre di nuove ruote di 18” o 19” e dei colori inediti grigio Taika, nero Kavea e rosso Vintage.

Nuovo 1.7 BluedCi e più CV per il 2.0 

Le novità principali della Koleos 2019 riguardano però i motori, perché oltre al 2.0 BluedCi già disponibile (la potenza cresce però da 177 a 190 CV) arriva il 1.7 BluedCi visto per le Megane, Kadjar e Scenic: eroga 150 CV e si può avere anche in abbinamento alla trazione anteriore, mente il 2.0 è solo 4x4.Di serie per entrambi c’è il cambio automatico X-Tronic a variazione continua di rapporto.

Renault Koleos restyling 2019

Il sistema 4x4 della Renault Koleos può essere controllato dal guidare e ha tre modalità di funzionamento, perché la trazione può essere anteriore, integrale a controllo elettronico (è la centralina a decidere quanta potenza inviare ai due assi delle ruote) o integrale con blocco del differenziale, quindi la potenza è ripartita al 50/50 fra i due assi.

Non le manca nulla

Il SUV cambia poco anche all’interno, dove solo i più attenti noteranno anche le prese usb sono state riposizionate alla base della leva del cambio. Lo schienale del divano diventa reclinabile e arrivano nuovi cuscini per i sedili anteriori, allungabili per sostenere meglio le cosce. L'interfaccia di Apple CarPlay può essere visualizzata anche a schermo intero. L’equipaggiamento resta invariato, perché la Koleos aveva già tutto quello che si può chiedere a un’auto di questo tipo.

Renault Koleos restyling 2019

Di serie o optional si possono avere il mantenimento in corsia, il monitoraggio degli angoli ciechi, lo spegnimento automatico degli abbaglianti e l’assistente al parcheggio. Da settembre 2018 è ordinabile anche il regolatore di velocità adattativo.

Fotogallery: Renault Koleos restyling 2019