Ad inizio 2020 arriveranno le versioni a benzina e diesel, poi l'elettrica. Che è già ordinabile in Germania: parte da 29.900 euro

Non sono attese prima dell’estate 2020 le consegne in Italia della Opel Corsa-e, la variante con il motore alimentato a batterie dell’utilitaria tedesca.

I tempi quindi si annunciano lunghi, ma nel mentre è possibile farsi un’idea dei prezzi: in Germania, dov’è già ordinabile (le consegne sono previste dalla primavera 2020), la Corsa-e avrà un prezzo base di 29.900 euro e raggiungerà i 32.900 euro della ricca versione First Edition. In Italia la casa tedesca ci ha anticipato che saranno previste formule di noleggio, come già previsto per la cugina Peugeot 208.

Opel Corsa-e

Nel casa-ufficio sarà un bel guidare

La Opel Corsa-e è dotata di un motore elettrico da 136 CV, alimentato da batterie agli ioni di litio con capacità di 50 kWh. L’autonomia, di 330 chilometri, non è affatto scarsa per il tragitto casa-lavoro di tutti i giorni, e anche le prestazioni non deludono: la casa tedesca parla di 2,8 secondi per lo spunto 0-50 km/h e di 8,1 secondi per l’accelerazione da 0 a 100 km/h.

La Corsa-e dà il meglio nella modalità di guida Sport, che predilige la brillantezza, mentre la Eco ha una frenata rigenerativa più marcata (quando si alza il piede dal gas, l’auto rallenta in modo più vistoso per ricaricare le batterie) e la Normal rappresenta una via di mezzo.

Prima i benzina e diesel

A giugno saranno annunciati anche i prezzi per l’Italia e verranno resi noti anche i motori a pistoni, che in ogni caso saranno gli stessi della Peugeot 208: troveremo i benzina 1.2 aspirato da 75 CV e turbo da 100 e 130 CV, oppure il diesel 1.5 da 100 CV. Gli ordini delle Opel Corsa benzina e diesel verranno aperti a luglio, con consegne da inizio 2020.

Fotogallery: Opel Corsa-e