Arriva la versione “pepata” della coupé francese, con 292 CV e migliorie a molle e barre antirollio. In vendita da fine 2019

La ricetta migliore per un’auto sportiva? Quella che dà piccantezza e consistenza all’insieme. Così ha fatto Alpine, il marchio sportivo della Renault, che ha rivisto la coupé A110 in modo da renderla ancora più gradita ai guidatori dal piede pesante.

Ecco quindi la nuova versione A110S, dotata del motore 1.8 turbo potenziato a 292 CV (40 CV in più rispetto alla A110) e con un assetto specifico, in grado di rendere ancora più precisa e manegggevole questa leggera coupé a 2 posti, pesante 1.114 chili e con un rapporto peso/potenza di 3,8 kg/CV (è di 4,3 kg/CV per la A110). Prezzo di partenza: 68.200 euro.

Alpine A110S (2019)

La turbina “soffia” più forte

A cambiare sulla Alpine A110S è soprattutto il motore, che rimane il noto 4 cilindri turbo 1.8 delle Alpine A110 già in vendita, montato in posizione centrale nel telaio per migliore la distribuzione dei pesi.
La potenza però aumenta a 292 CV, erogati a 6400 giri (400 giri in più alto), mentre i 320 Nm di coppia sono disponibili fra 2000 e 6400 giri, vale a dire 1400 giri più in alto del 1.8 da 252 CV. Il 1.8, in altri termini, ha un allungo più generoso.
La casa francese ha maggiorato la potenza lavorando sulla turbina, che lavora ad con una pressione di sovralimentazione maggiore di 0,4 bar. Il cambio resta il doppia frizione a 7 marce.
Alpine A110S (2019)

Più rigida e maneggevole

I progettisti della Alpine hanno rivisto l‘assetto partendo dalle barre antirollio, cave per renderle più leggere e più rigide del 100%.
Sono più rigide anche le molle, e gli ammortizzatori sono stati rivisti di conseguenza. Queste migliorie si traducono in 4 mm di luce a terra in meno.
La A110S riceve inoltre pneumatici più larghi, sempre montati su cerchi da 18”: il battistrada è di 215 mm davanti e 245 mm dietro, 10 mm in più su entrambi gli assi della A110. I pneumatici sportivi inoltre sono realizzati con una mescola specifica per la A110S.
Ad impreziosire l’equipaggiamento tecnico contribuiscono inoltre i dischi freno di 320 cm, oltre al controllo di stabilità disattivabile.

Optional il tetto in fibra di carbonio

Lo stile della A110S cambia rispetto alle A110 per dettagli ispirati al mondo delle corse, come la bandiera francese sul montante posteriore, le pinze dei freni arancio, la scritta Alpine in nero al posteriore ed i cerchi specifici.
Optional la vernice grigio opaco, le ruote alleggerite della Fuchs e il tetto in fibra di carbonio, che fa risparmiare altri 1,9 chili. All’interno sono presenti il volante in pelle con una cucitura a ore 12, la pedaliera in alluminio, le cuciture arancio ed i sedili alleggeriti della Sebelt (pesano 13,1 chili l’uno).

Fotogallery: Alpine A110S 2019