Trazione posteriore, pesi 50:50 e batteria agli ioni di litio da 35,5 kWh che può essere ricaricata dell’80% in solo mezz’ora

L'abbiamo apprezzata e ammirata dal vivo sotto forma di concept, ma ora per la Honda e Prototype è il momento di abbandonare il nome "prototipo" e di iniziare a svelare alcuni di quelli che saranno i numeri ufficiali della versione di serie, battezzata semplicemente "e". Vediamo i più importanti.

Honda e Prototipo

Progettata per la città e la vita di tutti i giorni

Una cifra su tutte, fondamentale quando si parla di auto elettriche, l'autonomia: la Casa dichiara 200 km di percorrenza a batterie cariche. Parliamo di un'unità agli ioni di litio da 35,5 kWh ad alta capacità e raffreddata ad acqua che può essere ricaricata da una presa di ricarica CA di tipo 2 oppure da una presa di ricarica rapida CCS2 CC.

Con quest'ultima modalità, la funzione di ricarica rapida permette di immagazzinare l'80% dell'energia in soli 30 minuti.

Honda e Prototipo
Honda e Prototipo

Compatta e bilanciata

Uno degli obiettivi dei progettisti è stato quello di riuscire a unire, in spazi limitati, un'abitabilità più che sufficiente per quattro persone e una guidabilità degna della tradizione Honda. Per questo motivo è utilizzato un nuovo telaio, sviluppato espressamente per auto elettriche, che prevede l'installazione del pacco batterie nel punto più basso e centrale possibile, portando il baricentro vicino all'asfalto.

Honda e Prototipo

Oltre a questo, la ripartizione dei pesi è perfettamente ripartita tra i due assali, le sospensioni sono indipendenti e la trazione è posteriore. Insomma, considerate anche le dimensioni ridotte (siamo a circa quattro metri) e la disponibilità immediata della coppia motrice tipica dei propulsori elettrici - di cui ancora non conosciamo la potenza - c'è da scommettere che la Honda e sia piuttosto divertente da guidare.

Si preannuncia un successo

Ultimo numero, i "contatti" che la Honda e ha già generato: sono oltre 31.000 i potenziali acquirenti che sono interessati a mettersi in garage la nuova giapponesina a zero emissioni. Per gli ordini, però, così come per le consegne, ci sarà da aspettare: la produzione parte verso gli ultimi mesi del 2019 e la commercializzazione all'inizio del 2020.

'

Fotogallery: Honda e Prototype