A Parco Valentino 2019 attese tante novità del mondo delle auto, tra concept e modelli pronti per la produzione

Parco Valentino arriva alla sua quinta edizione, sempre più ricca di appuntamenti e novità e da record per quanto riguarda le presenze di Case automobilistiche, con modelli già visti e provati e altri alla loro prima apparizione in Italia o assoluta. Versioni speciali, anteprime nazionali e mondiali animano Torino dal 19 al 23 giugno, ecco quelle più interessanti e attese.

'

Promessa di SUV compatto

Non si può non iniziare con l’Alfa Romeo Tonale, il SUV compatto del Biscione visto per la prima volta allo scorso Salone di Ginevra e si mostra davanti al pubblico di casa. Mosso da un sistema ibrido plug-in, novità assoluta per Alfa, non si sa ancora se una volta in produzione manterrà lo stile con anteriore accigliato e forme molto sportive.

Di certo c’è che quando arriverà se la vedrà con una concorrenza che di nome fa Mercedes GLA, BMW X1, Audi Q3 e Range Rover Evoque, giusto per citarne alcune.

La prima volta

La strada di FCA verso l'elettrificazione inizia con la Jeep Renegade plug-in hybrid, la prima vettura (assieme alla Compass) del Gruppo ad affiancare a un classico motore a combustione un elettrico alimentato a batterie, in grado di garantire circa 50 km in modalità zero emissioni.

Una novità tra le protagoniste della parata di mercoledì 19, momento inaugurale e itinerante per l'edizione 2019 di Parco Valentino. In vendita a partire dal 2020 la Renegade PHEV farà da apripista a un gruppone di elettriche ed ibride firmate FCA, in arrivo entro il 2022.

Kodo a ruote alte

Sempre da Ginevra arriva un’altra novità, ancora una volta con carrozzeria da SUV. È la Mazda CX-30 che con la sua lunghezza di 4,39 si posiziona tra la CX-3 e la CX-5, con uno stile che abbraccia l’evoluzione del Kodo Design, iniziata con la nuova Mazda 3.

Mazda CX-30

Disponibile sia a trazione anteriore sia con schema integrale sarà mossa dai nuovi motori mild hybrid a 24 V e arriverà nelle concessionarie il prossimo settembre, con prezzo d’attacco fissato a 24.750 euro.

Il Leone elettrificato

L’abbiamo vista invece allo scorso Salone di Parigi la Peugeot 508 sw plug-in hybrid, mossa dal tirbo benzina PureTech da 180 CV accoppiato a un elettrico da 110 CV, per una potenza totale di 225 CV. Capace di percorrere circa 40 km in modalità 100% elettrica la wagon elettrificata promette emissioni particolarmente basse: 49 g/km calcolati secondo il ciclo WLTP.

Una volta “a terra” la batteria da 11,8 kWh agli ioni di litio si può tranquillamente caricare tramite una normale presa di corrente.

Le special giapponesi

Non stanno ferme nello stand ma si possono anche provare le auto e moto firmate Suzuki, che porta al Parco Valentino 2019 in anteprima nazionale le Jimny GAN e Vitara Katana. Si tratta di 2 speciali allestimenti basati su 2 delle besteselle giapponesi, dei quali per ora abbiamo unicamente 2 immagini teaser.

Fotogallery: Le anteprime al Parco Valentino 2019