Ha un look moderno e sportivo e tanta tecnologia all'interno. Sotto il cofano non mancheranno versioni elettrificate

Da qualche settimana circolavano le foto spia di quello che sarebbe stato, secondo Kia, l’anello di congiunzione tra le segmento C e i SUV: un CUV per essere precisi, sigla che sta per Crossover Utility Vehicle e si riferisce alla Kia XCeed, la cinque porte rialzata presentata oggi a Francoforte e basata sulla stessa piattaforma della hatchback Ceed.

'

Fuori è tutta nuova

Kia XCeed

Nonostante il passo e la piattaforma siano gli stessi della Ceed, gli unici elementi condivisi della carrozzeria sono le portiere anteriori. Tutto il resto è nuovo, a partire dal frontale: il cofano è più lungo e lo sbalzo anteriore cresce di 2,5 cm rispetto alla Ceed, la presa d’aria inferiore e il caratteristico Tiger Nose si sviluppano orizzontalmente e, insieme ai nuovi gruppi ottici, danno alla XCeed un aspetto aggressivo e sportivo.

Dai fari parte una linea tesa che conferisce dinamicità al profilo e termina nei nuovi fari posteriori a LED, elemento tridimensionale che ben si sposa con le proporzioni da crossover date anche dallo skid plate posteriore di chiara tradizione fuoristradistica.

All'interno tanta tecnologia

Kia XCeed

Tante novità anche all’interno, dove non passano inosservati i due nuovi schermi di infotainment e cockpit rispettivamente da 10,25 e 12,3 pollici. Le scorciatoie che trovavamo ai lati del navigatore lasciano il posto a dei tasti a sfioramento posizionato al di sotto di questo, con gli unici pulsanti e rotori fisici sulla plancia a comando della climatizzazione.

Debutta sulla Kia XCeed anche il sistema UVO Connect che permette di gestire da remoto la navigazione e le informazioni della vettura. Non mancano tutti gli assistenti alla guida come il Cruise control adattivo, il mantenitore di corsia, il rilevatore di stanchezza e la frenata automatica d’emergenza in città.

Nel 2020 arriverà la versione ibrida plug-in

Per il momento non ci sono novità a livello di motorizzazioni, con la XCeed che porta in dote tre benzina (1.0 tre cilindri da 120 CV, 1.4 da 140 e 1.6 da 204) e due diesel (1.6 da 115 e 136 CV) che già abbiamo visto e provato su altri modelli del brand coreano.

All’inizio del 2020 arriveranno due versioni elettrificate, una mild hybrid con sistema a 48 V e una ibrida plug-in. La Kia XCeed arriverà sul mercato subito dopo l’estate, con garanzia di 7 anni o di 150.000 km.

Fotogallery: Kia XCeed