Nuovo stile e griglia anteriore illuminata, misure appena più grandi, motori e dotazioni al top. Debutto a novembre 2019

A quattro anni dal lancio dell'ultima BMW X6 la Casa bavarese presenta la terza generazione della SUV coupé che undici anni fa a dato il via al genere e che ora intende rispondere anche a nuove concorrenti come la Porsche Cayenne Coupé o l'Audi Q8.

Lo stile della nuova BMW X6 è tutto nuovo e riprende alcuni elementi di design di X4 e X5, ma con aggiornamenti importanti a livello di assetto e tecnologie che la pongono ancora una volta al top del segmento. La produzione sarà avviata a breve nello stabilimento americano di Spartanburg, mentre il lancio sul mercato è fissato per novembre 2019.

Nuova BMW X6 2019
BMW X6

Forme nuove, misure quasi invariate

Messa a confronto con il modello precedente la nuova BMW X6 sembra più grande e massiccia, ma in realtà le misure esterne cambiano di poco. La lunghezza, ad esempio è di 4,94 metri contro i 4,90 metri della X6 di seconda generazione, con larghezza e altezza praticamente identiche. Gli schienali dei sedili posteriori possono essere abbattuti in configurazione 40:20:40 e il vano bagagli ha una volumetria variabile da un minimo di 580 litri ad un massimo di 1.530 litri.

Nuova BMW X6 2019

La griglia luminosa è davvero unica

Una differenza sostanziale sta nella parte anteriore su cui spicca la nuova griglia cromata che unisce al centro lo storico motivo stilistico del "doppio rene". Del tutto nuovo è lo spigolo della mascherina che punta verso i fari a forte sviluppo orizzontale e un'anteprima mondiale è la possibilità di avere la griglia frontale illuminata che si accende all'apertura a chiusura del maxi SUV, ma anche in marcia.

Nuova BMW X6 2019

Fari laser per vedere più lontano

I fari sono full LED adattivi possono essere affiancati alle luci laser che aumentano a quasi 500 metri la portata del fari abbaglianti; la forma ad X e i dettagli blu all'interno del gruppo ottico permettono di riconoscere la presenza dei fari laser. Gli allestimenti disponibili sono quello base e le varianti xLine e M sport, tutti con cerchi che vanno dai 19 ai 22 pollici di diametro.

Nuova BMW X6 2019

M50i, sportiva inedita da 530 CV

In fatto di motori la nuova BMW X6 mette in campo due benzina e due diesel, tutti omologati Euro 6d-TEMP e abbinati sia alla trazione integrale xDrive che al cambio automatico a 8 rapporti. Le versioni a benzina partono dalla xDrive40i con il sei cilindri 3.0 Biturbo da 340 CV e 450 Nm e arrivano fino all'inedita M50i con il 4.4 V8 Biturbo da 530 CV e 750 Nm. La nuova X6 a gasolio è disponibile in versione xDrive30d da 265 CV e M50d con la bellezza di 400 CV e 760 Nm.

Modello Motore Potenza / Coppia
xDrive40i Benzina 3.0 sei cilindri in linea Biturbo 340 CV / 450 Nm
M50i Benzina 4.4 V8 Biturbo 530 CV / 750 Nm
xDrive30d Diesel 3.0 sei cilindri in linea Biturbo 265 CV / 620 Nm
M50d Diesel 3.0 sei cilindri in linea Quadriturbo 400 CV / 760 Nm

Integrale con feeling da trazione posteriore

L'ultima generazione del sistema di trazione integrale xDrive promette di trasmettere con precisione e velocità ancora maggiore la coppia motrice alle quattro ruote, con prevalenza su quelle posteriori quando la motricità è ottimale. Nella modalità di guida sportiva la nuova BMW X6 enfatizza ulteriormente l'impostazione dinamica da trazione posteriore. A richiesta è disponibile anche il differenziale autobloccante al retrotreno.

Nuova BMW X6 2019

Assetto a piacere

L'assetto è basato su di uno schema a doppio braccio oscillante anteriore e multilink a cinque bracci posteriore con ammortizzatori adattivi di serie e la possibilità di aggiungere l'assetto adattivo M Professional con stabilizzatore di rollio e sterzo attivo integrale. Un'ulteriore possibilità di personalizzazione della nuova BMW X6 è data dalle sospensioni pneumatiche opzionali con cui alzare o abbassare l'assetto di otto centimetri.

La selezione delle modalità di guida comprende le funzioni neve, sabbia, ghiaia e roccia che adattano altezza, la trazione integrale, l'accleratore, il cambio e l'ESP alle caratteristiche del terreno prescelto.

Ricca come poche

Fra gli usili alla guida inclusi nella dotazione standard di nuova X6 si possono segnalare il cruise control e la frenata d'emergenza automatica anche per pedoni e ciclisti, mentre a pagamento si possono aggiungere il mantenimento distanza dall'auto che precede, l'allerta abbandono corsia, il rilevatore dell'angolo del rimorchio e l'allerta traffico trasversale. Ovviamente si possono avere anche i sedili con massaggio, il climatizzatore quadri zona, il portabicchieri termico, il tetto in vetro panoramico e l'impianto audio premium firmato Bowers & Wilkins.

Nuova BMW X6 2019

Il quadro strumenti è digitale

Tutto nuovo è quello che sta di fronte al guidatore, il Live Cockpit Professional che comprende quadro strumenti digitale e schermo in plancia, entrambi da 12,3 pollici. A richiesta si può usufruire anche dei comandi vocali attivabili con la frase "Hey BMW".

Nuova BMW X6 2019

I prezzi non sono stati ancora annunciati, ma può tornare utile sapere che l'attuale X6 di seconda generazione costa come minimo 76.100 euro.

Fotogallery: Nuova BMW X6 2019