Sarà la grande Q8 ad ispirare i cambiamenti per la rinnovata Q5, attesa al restyling di metà carriera

I tester dell’Audi stanno facendo gli straordinari in queste settimane, perché la casa tedesca vuole portare avanti lo sviluppo di quanti più nuovi modelli in vista della pausa estiva: è per questo motivo che soltanto negli ultimi giorni i nostri fotografi hanno puntato gli obiettivi in direzione delle nuove S3 Sportback, RS 5 Sportback, RS Q3 Sportback ed RS Q8.

Fa parte del “gruppetto” anche la rinnovata Q5, il SUV medio presentato due anni fa che il prossimo anno riceverà il tradizionale aggiornamento di metà carriera. I tempi sono maturi, come si dice in questi casi, considerato che negli ultimi mesi sono state “rinfrescate” anche le rivali BMW X3 e Mercedes GLC.

Un navigatore a prova di onda verde

A giudicare dalle immagini, pare che le novità principali della rinnovata Q5 interesseranno soprattutto la mascherina: sarà più pronunciata e larga, in linea con quanto visto per tutti i nuovi SUV della casa tedesca a partire dalla Q8.

Dovrebbero cambiare anche i fari e il fascione, dove saranno presenti nuove aperture, e le stesse migliorie si ritroveranno al posteriore. Nemmeno all’interno sono previsti “stravolgimenti”, anche se è possibile che arrivino lo schermo touch per i comandi del clima ed il rinnovato sistema multimediale MMI, dotato di funzionalità per “parlare” (dove previsto) con le infrastrutture stradali: il sistema indica al guidatore una velocità e lo aiuta a cogliere l’onda verde ai semafori.

Al momento non sono trapelate anticipazioni sui motori, che dovrebbero rimanere il benzina turbo 2.0 TFSI, il diesel 2.0 TDI e il diesel 3.0 TDI, oltre al 3.0 TDI della versione sportiva SQ5 e all'ibrido con batterie ricaricabili della Q5 quattro e.

Fotogallery: Audi Q5, le foto spia del restyling

Foto di: CarPix