Nuovo allestimento per la compatta spagnola, ricca nella dotazione e personalizzata in alcuni dettagli

Il 2020 sarà per Seat l'anno della nuova Leon, che sarà in vendita nei primi mesi con stile rinnovato e più tecnologia. Ciò significa che questa è l'ultima fase di "carriera" per la Leon oggi sul mercato.

La casa spagnola ha deciso non per altro di lanciare il nuovo allestimento Black Edition, basato sullo sportiveggiante FR ma con una dotazione di serie ancora più ricca: compresi nel prezzo ci sono le ruote in lega di 17" (di 18" per i motori più potenti), il tetto apribile elettrico ed i sedili sportivi rivestiti in Alcantara.

Il total black si paga a parte

Dall'esterno la Leon Black Edition si distingue per i gusci degli specchietti e la mascherina in nero lucido, che fanno il paio con il nero Midnight delle foto (optional però a 700 euro). Ordinando la wagon, anche le barre al tetto sono in nero lucido.
A queste personalizzazioni, specifiche per la Black Edition, si aggiungono le dotazioni già comprese nel prezzo della FR, come i fari a led, il sistema multimediale con schermo di 8", il climatizzatore bizona e il rivestimento nero per il soffitto dell'abitacolo.

Con lo sconto 4.490 euro in meno

I motori disponibili per la Leon Black Edition vanno dal benzina 1.0 TSI da 115 CV al 1.5 TSI da 150 CV, passando per i diesel 1.6 TDI da 115 CV al 2.0 TDI da 150 CV. Non manca nemmeno il 1.5 TGI a doppia alimentazione benzina/metano da 130 CV. I prezzi del nuovo allestimento partono da 25.590 euro, ma una promozione fa scendere quello base a 21.100 euro.

Fotogallery: Seat Leon Black Edition