Piccole novità allo stile per l'aggiornamento del SUV spagnolo, atteso nel 2020

L’anno scorso Seat ha stabilito il primato storico di vendite e nel 2019 sembra potersi migliorare. A dar man forte arriverà nei prossimi mesi la rinnovata Ateca, il SUV compatto in vendita da tre anni che riceverà fra non molto il classico aggiornamento di metà carriera.

A dimostrarlo sono le immagini scattate a un esemplare di prova sulle Alpi austriache, alle prese con i test di affaticamento per i freni: il carrellino infatti aiuta i tecnici a capire come si comporta l’impianto frenante dopo lunghe discese con l’auto a pieno carico.

Seat Ateca, le foto spia del restyling

A cambiare sono i dettagli

Le mascherature non fanno intuire a quali migliorie stanno lavorando gli uomini della casa spagnola, ma è probabile che le novità saranno concentrate nella parte anteriore dell’auto, dove potrebbero cambiare la griglia e il fascione: ci aspettiamo una calandra con rifiniture ad effetto 3D, come per la Arona, e l’assenza dei fari fendinebbia, che molto probabilmente saranno spostati all’interno dei fari.

I tecnici dovrebbero modificare poi il fascione e le luci posteriori, ma anche l’interno verrà migliorato in alcuni aspetti, magari sulla base di quello vedremo con la nuova Leon (che avrà un nuovo sistema multimediale).

La vedremo nel 2020?

Grosse novità invece non sono previste fra i motori, che dovrebbero restare i benzina 1.0 e 1.5 ed i diesel 1.6 e 2.0. Oltre a questi c’è anche il 2.0 turbo da 300 CV della versione “griffata” dal marchio sportivo Cupra. La rinnovata Ateca potrebbe esordire a marzo del 2020 al Salone di Ginevra, per essere in vendita da pochi mesi dopo.

Fotogallery: Seat Ateca, le foto spia del restyling