La versione turbodiesel Classic da 115 CV si paga da novembre, con sconto rottamazione, rate a tasso agevolato e maxi-rata finale

Se i SUV compatti sono sempre di più, la Hyundai Kona si è sicuramente ritagliata il suo spazio, per soluzioni estetiche che la rendono subito riconoscibile, e per le dimensioni comode anche in città. In agosto, il claim per la Kona è “fa troppo caldo per pagarla subito”: la principale offerta riguarda infatti l’anticipo zero e la prima rata a partire da novembre.

Ciò significa che la Kona 1.6 CRDi 115CV Classic a due ruote motrici costerebbe 21.100 euro, ma aderendo al finanziamento Hyundai I-Plus Gold, ha un listino di 5.150 euro in meno, pari a 15.950 euro. Quindi, si pagano poco meno di 246 euro al mese per quattro anni, con TAN al 5,95% e TAEG al 7,19%, compresi tre anni di assicurazione furto incendio, e poi si decide se sostituire l'auto, restituirla oppure tenerla, versando la maxi rata finanziabile di 9.284 euro.

Le spese, tra cui quella di inizio pratica, pari a 360 euro, sono comprese nelle rate, ma l’offerta si può attivare solo in caso di permuta o rottamazione del veicolo usato, e con il contributo delle concessionarie aderenti. Nelle note in piccolo sono comprese anche diverse tipologie di assicurazioni personali facoltative, con importo rateizzabile.

Vantaggi

Sicuramente, il fatto di poter scegliere di acquistare la Hyundai Kona subito e pagare a novembre è un ottimo vantaggio, tenendo conto che l’anticipo zero riguarda anche tasse e spese, e che l’eventuale valutazione di un usato da non rottamare può incidere positivamente sull’importo da finanziare: un bonus importante, ad esempio, per partire nelle vacanze in agosto senza pagare subito.

Ottimo lo sconto di 5.150 euro, che è piuttosto alto rispetto al listino, e rende particolarmente conveniente la vettura, anche rispetto ad alcune concorrenti di segmento inferiore.

Svantaggi

Attenzione a contrattare bene con il concessionario, anche perché negli esempi del sito non sono indicate le limitazioni, come il chilometraggio massimo o un’eventuale franchigia, per la restituzione dell’auto senza penali: si dice solo di osservare “condizioni e limitazioni indicate da contratto”.

Nel sito mancano valori di esempio per l’imposta provinciale di trascrizione IPT e la PFU riguardante gli pneumatici, che sono variabili e vanno sommati all'importo totale da finanziare; inoltre, rispetto ad altre offerte di agosto, il tasso del 5,95% non è il più basso, come pure il costo di apertura pratica.

Fotogallery: Hyundai Kona Iron Man Edition