Derivata dalla M8 Competition e destinata al MotoGP, è al vertice della gamma delle auto per la sicurezza del Costruttore bavarese

Continua il sodalizio, ormai ventennale, tra il MotoGP e BMW, che ha appena presentato la nuova Safety Car, una M8 Competition appositamente modificata. Del resto, si parla di gare che vedono i migliori piloti di tutto il mondo sfiorarsi di pochi centimetri a oltre 300 km/h, il tutto mentre devono bilanciare senza il minimo errore ciò su cui sono seduti e che, essenzialmente, è un motore a due ruote. 

Ad un contesto di questo tipo, adrenalinico, esclusivo, sportivo, BMW non poteva che destinare un'auto eccezionale dal punto di vista tecnico e prestazionale, proprio come le moto da competizione che corrono sui migliori circuiti del mondo.

Auto di sicurezza BMW M8 MotoGP

C'è tanto di M8 GTE

La BMW M8 MotoGP Safety Car è il fiore all'occhiello dell'intera flotta di auto dedicate alla sicurezza in pista. Stando a quanto afferma il presidente di BMW M, Markus Flasch, la BMW M8 e la BMW M8 GTE sono state sviluppate in parallelo, ed ecco perché è stato logico scegliere la BMW M8 Competition come "base" per la nuova safety car del MotoGP:

Anche nella sua versione di produzione, quest'auto ad alte prestazioni è perfetta per la pista. Con le sue caratteristiche tecniche innovative è un altro esempio della nostra ricerca per continuare a spingere il limite verso l'alto. Con la BMW M8 MotoGP Safety Car siamo davvero entusiasti di presentare una nuova, potente vettura di testa per il massimo livello delle corse motociclistiche "

Un pedigree di razza

Le prestazioni della M8 Safety Car sono state ancora migliorate grazie a numerose componenti che possono anche essere installate sulla versione di produzione. Ovviamente deve essere leggera, aerodinamica e, comunque, bella da vedere. L'aggiunta di una barra luminosa, i dettagli racing e l'equipaggiamento di sicurezza completano l'equipaggiamento di questa belva da 625 CV.

Auto di sicurezza BMW M8 MotoGP
Auto di sicurezza BMW M8 MotoGP

Il cuore pulsante è il V8 biturbo con cambio automatico a otto rapporti abbinato da un sistema di trazione integrale che consente all'M8 di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 3,2 secondi.

Fotogallery: BMW M8 Safety Car MotoGP