La casa tedesca ha una lunga tradizione in fatto di modelli disegnati ad hoc per un mercato. Vediamone dieci

E’ difficile far piacere al di fuori dall’Europa un’auto disegnata in modo specifico per il Vecchio Continente. In Cina ad esempio vogliono cromature e tanto spazio per chi siede dietro, negli Stati Uniti vanno per la maggiore i SUV e in Sud America bisogna vendere auto robuste, poco economiche e facili da riparare. Ecco perché ogni area geografica deve avere modelli sviluppati ad hoc.

Volkswagen è stata fra i primi marchi a credere in questa strategia, lanciando fino dagli anni ’70 vetture specifiche in funzione del mercato. In questa galleria fotografia ne vediamo dieci. Compresa la Tharu, che siamo pronti a scommettere in pochi conoscono.