La prima accentua l’eleganza del best seller elettrico, la seconda chiude la serie di special edition per la sportiva ibrida

Il brand i di BMW sta nuovamente ricorrendo a delle edizioni speciali dal look molto accattivante per sottolineare il mix tra piacere di guida e sostenibilità offerta da queste vetture con sistemi di guida elettrificati.

Stiamo parlando delle i3s, i8 Coupé e i8 Roadster che saranno disponibili da novembre 2019. La costruzione meticolosa, il design, l’equipaggiamento e la produzione in serie limitata assicureranno il loro status di elettriche rare ed eleganti.

Più verve per la i3s e prepensionamento per la i8

L’edizione RoadStyle della i3s rivisita esterni ed interni della 100% elettrica di Monaco, conferendole un aspetto più dinamico e distinto rispetto agli altri allestimenti della gamma. Saranno disponibili 1000 unità, a differenza delle serie speciali per i8 coupé e Roadster che non supereranno a testa i 200 esemplari nella Sophisto Edition.

Come accennato, questa sarà l’ultima edizione speciale che caratterizzerà una delle auto più sfiziose del marchio, proprio questa sarà anche l’accompagnamento della i8 verso la fine del suo ciclo di vita, visto che la sportiva plug-in vedrà terminare la propria produzione nell’aprile 2020.

Make up speciale la i3s

Non ci sono novità per il power train elettrico, che mantiene i suoi 184 CV, e nemmeno per l’assetto che presenta una taratura più rigida per le sospensioni e un’altezza da terra ribassata. Gli esterni di questa edizione limitata sono rifiniti in Fluid Black e sono abbinati a dei particolari rifiniti con la sfumatura di colore E-Copper. Questo accento si ritrova nella cornice della griglia frontale, nei deflettori anteriori e nelle minigonne laterali. In aggiunta a questo, ci sono i cerchi da 20” rifiniti in Jet Black.

BMW i3s Edition RoadStyle

All’interno troviamo un ambiente ancora più rifinito e tanta pelle naturale in marrone Stellaric/Dalbergia Brown, combinata con un pannello di per il pannello strumento in legno Dark Oak. Non manca nemmeno il lettering di RoadStyle Edition sui poggiatesta dei sedili anteriori.

Il canto del cigno della i8

Per la sportiva ibrida da 374 CV c’è una carrozzeria rifinita in Sophisto Grey Brilliant Effect e degli accenti che, come nel caso della i3s, riprendono il tono E-Copper. L’esterno è completato da cerchi da 20” concepiti per fondere ancora meglio l’accostamento cromatico dell’esterno, grazie, al tono bicolor, e il loro design è peculiare di questa versione speciale. Ci sono delle novità anche per quanto riguarda i fari posteriori tra le versioni a tetto rigido e aperto. La finitura delle pinze freno invece è in High-gloss Black, con alcuni dettagli in blu e il badge i di BMW.

L’interno presenta un lettering che rimarca la serie limitata in 200 pezzi e anche qui alcuni dettagli sono rifiniti in E-Copper. Non mancano poi l’head up display, lo stereo Harman Karndon e un’applicazione ceramica per alcuni dei controlli. Entrambe rimangono disponibili con il travel pack.

Fotogallery: BMW i8 Coupé Ultimate Sophisto Edition