L'esposizione con i 12 prototipi realizzati dagli studenti dell'Istituto Europeo di Design prosegue fino al 29 settembre

Ha fatto centro la mostra al Museo dell’Auto di Torino per i 30 anni sotto la Mole dell’Istituto Europeo di Design, che nell’estate del 1989 apriva la sua sede a Torino e oggi vuole celebrare questo anniversario.

La direzione del museo ha deciso infatti di posticipare la fine della rassegna, intitolata Over the Future, al 29 settembre 2019, una settimana più tardi rispetto a quanto deciso inizialmente. L’esposizione è visitabile al prezzo di 12 euro, che è il costo del biglietto intero per accedere al Mauto.

Si impara a progettare un'auto

I visitatori insomma hanno apprezzato il tema della mostra, dove sono presenti 12 prototipi realizzati dagli studenti nell’ambito dei loro percorsi di studi. Lo IED ha deciso di mostrare le Alfa Romeo Gloria, Abarth Scorpion, Fiat X1/99, Hyundai Passocorto e Tesla Eye, proposte di stile che gli studenti hanno dovuto immaginare, progettare e realizzare come tesi di fine corso in Transportation Design, la disciplina che apre loro le porte al mondo dell’auto.

Il corso in Transportation Design è fra i più ambiti e frequentati di tutto lo IED, considerata l’importanza dell’industria automobilistica nell’area di Torino. Il corso completo dura 3 anni e prevede sia materie tecniche, come modellistica, disegno tecnico e progettazione, sia materie più legate alla creatività, fra cui rendering, modellistica e design.

 

Fotogallery: I 30 anni dello IED a Torino