Mercedes dichiara oltre 60 km di autonomia a emissioni zero per la versione sedan della sua segmento C, che debutta al Salone di Francoforte.

Da oggi può anche essere ricaricata dalla presa di corrente: 15,6 kW/h la capacità del pacco batterie, per un totale di 218 CV, che troveremo anche sulla versione hatchback

'

Consumi da prima della classe  

Nonostante una velocità massima di 235 km/h e uno notevole 0-100 che viene coperto in circa 6 secondi, la Classe A 250e promette di fare anche 70 chilometri con un solo litro di carburante come dichiara la casa (a patto che si parta con le batterie completamente cariche).

frankfurt-motor-show

Vedi tutte le notizie su Salone di Francoforte

Anche se le percorrenze dovessero attestarsi su livelli più alti sarebbe comunque un buon risultato, visti i vantaggi che auto con questo lay out tecnico vi portano in termini fiscali e di circolazione nelle grandi città. Anche i 69 chilometri dichiarati dalla casa per l'autonomia a emissioni 0 sembrano al quanto ottimistiche, ma, anche qui, se si riuscissero a raggiungere i 50 chilometri effettivi sarebbe un ottimo risultato. 

Nuove modalità di guida 

Il sistema di infotainment MBUX vi darà modo di gestire l'energia del sistema ibrido con delle modalità dedicate e studiate per massimizzare l'efficienza, oltre a darvi indicazioni sulla colonnina di ricarica più vicina. Le palette dietro al volante, invece, vi permetteranno di gestire il recupero dell'energia durante la frenata. 

Mercedes Classe A 250e Sedan

dove pecca la classe A Ibrida?

Come tutte le ibride, gli accumulatori raffreddati a liquido, che pesano 150 kg, sono collocati al di sotto del piano di carico posteriore e questo porta via un po' di spazio per i bagagli. Per la ricarica è possibile utilizzare un wallbox da 7,4 kW a corrente alternata che consente di fare il pieno in un'ora e 45 minuti. Utilizzando la corrente continua bastano 25 minuti per ripristinare l'80% dell'autonomia.

Fotogallery: Mercedes-Benz al Salone di Francoforte 2019