Il SUV elettrico derivato dal prototipo ID Crozz farà il suo esordio negli Stati Uniti, intanto...

Potrebbe essere un SUV il secondo membro nella “famiglia” di auto elettriche Volkswagen ID. La casa tedesca ne ha dato un’anteprima al Salone di Francoforte, dove ha mostrato un SUV di medie dimensioni con 2 file di sedili, che secondo le anticipazioni del sito Autonews potrebbe chiamarsi ID.4.

Quest’auto, sempre ad ascoltare le voci non confermate, farà il suo esordio l’anno prossimo nel corso di un salone dell’auto negli Stati Uniti e arriverà in Europa nel 2021, un anno dopo la berlina ID.3 (le sue prime consegne partiranno a metà 2020).

Prototipo ID.4 VW

E' già per strada

I tempi attesi per la Volkswagen ID.4 sono in linea con quelli stimati, perché un esemplare di prova del SUV è già stato fotografato su strada e ciò dimostra che i test dell’auto sono in pieno svolgimento.

Questo modello, ispirato al prototipo ID Crozz, avrà un look rivisto con il tetto discendente nella parte posteriore, il lunotto piccolo e inclinato e fiancate possenti. L’apertura delle portiere sarà di tipo tradizionale e non a libro come nel prototipo.

Sarà prodotta anche negli USA?

La Volkswagen ID.4 avrà il pianale MEB e potrebbe avere due motori elettrici, uno per l’asse delle ruote anteriori e l’altro per quelle posteriori, così da avere la trazione su tutte e quattro le ruote. Le batterie arriveranno a stoccare fino 77 kWh di energia.

La ID.4 sarà costruita nella fabbrica di Emden, in Germania, ma secondo Autonews verrà prodotta anche a Chattanooga, negli Stati Uniti.

Fotogallery: Volkswagen ID.4, l'anteprima a Francoforte