Nel sistema multimediale della ID.3 sono presenti i rendering della nuova compatta

Al Salone di Francoforte è possibile vedere la nuova Volkswagen Golf. “Ma come?”, direte voi, “L’ottava generazione della compatta non è presente alla rassegna”. E invece no, lo è, perché la nuova Golf è raffigurata nel sistema multimediale della Volkswagen ID.3: come ha notato il sito internet spagnolo Motor, una ricostruzione della Golf è stata inserita fra i menù di tutte le ID.3 presenti a Francoforte.

Si tratta insomma di una sorpresa, una sorta di easter egg (così sono chiamati i contenuti nascosti presenti nei film e videogiochi), con il quale la casa tedesca anticipa l’arrivo della nuova Golf, che sarà presentata in autunno per essere in vendita a inizio 2020.

Nuova foto spia VW Golf GTE

Un portellone in stile T-Roc

Dall’immagine si nota chiaramente l’aspetto del posteriore, che al pari di tutta la carrozzeria sarà rinnovato nel segno della continuità: l’ottava generazione della Golf avrà sempre i fari orizzontali, anche se saranno più sottili, mentre lo “spigolo” nel portellone diventerà più marcato e ricorderà quello che caratterizza la T-Roc.

La fiancata non sembra cambiare in profondità: resta lo spesso montante posteriore del tetto, mentre quello centrale sembra essere nero per dare un senso di continuità con i vetri. Davanti, invece, la mascherina sarà più sottile ed i fari a led avranno un taglio più rastremato, un dettaglio che farà sembrare il frontale più grintoso e accigliato.

Più leggera, tecnologica e ibrida

I cambiamenti più corposi invece sono riservati alle tecnologie di bordo e ai motori. L’ottava generazione della compatta tedesca avrà un sistema multimediale connesso alla rete (in modo da ricevere aggiornamenti in tempo reale su traffico e incidenti), uno schermo più ampio del sistema multimediale e motori ibridi, del tipo leggero con batteria a 48 volt oppure plug in.

Debutteranno inoltre il nuovo motore diesel 1.5 TDI, destinato a prendere il posto del 1.6 TDI, il quale si affiancherà ai noti diesel 2.0 TDI e benzina 1.0 TSI, 1.5 TSI e 2.0 TSI. Il pianale sarà una versione aggiornata del noto MQB, modificato al fine di ridurne il peso. Oltre alla versione 3 porte, l'unica disponibile, arriveranno la wagon, l'ibrida GTE e le spotive GTI e R.

Fonte: Motor.es

Fotogallery: Volkswagen Golf 8, le foto spia