Dal 20 al 22 settembre oltre 80 Ferrari del passato epoca si ritroveranno nella Capitale per la Cavalcade Classiche

Se si pensa all’Italia non può non venire in mente Roma, la Città Eterna ricca di monumenti da togliere il fiato. Se si pensa al mondo dell’auto invece Ferrari è sicuramente uno dei primi nomi che viene in mente, con alcuni dei modelli più famosi della storia.

Unite questi due nomi ed ecco che nasce la Ferrari Cavalcade Classiche, raduno dedicato ai proprietari di auto d’epoca prodotte a Maranello che dal 20 al 22 settembre invaderà la Capitale con oltre 80 modelli tra i più amati del Cavallino.

Tra città e campagna

La 3 giorni della Ferrari Cavalcade Classiche prenderà il via venerdì 20 settembre con un tour nella campagna laziale, con tappe che passeranno a Borgo San Pietro sul Lago del Salto e Rieti. Da lì le Ferrari d’epoca inizieranno la loro salite sul Monte Terminillo per poi sostare al cospetto delle affascinanti Cascate delle Marmore.

Sabato 21 invece saranno Todi e Viterbo ad essere attraversate dalla carovana del Cavallino mentre domenica 22, passando per Frascati, Castel Gandolfo e il Parco archeologico dell’Appia Antica, le auto entreranno in Roma con una parata per le principali vie della Città Eterna.

Come e cosa vedere

Se non riuscirete a seguire la Cavalcade Classiche nel suo tour intorno a Roma potrete rifarvi gli occhi nel parco di Villa Borghese sia sabato 21, a partire dalle 18:00, sia domenica 22 dalle 18:00 alle 20:30. Avrete così l’occasione di ammirare dal vivo alcuni pezzi da collezione nati a Maranello come una Ferrari 750 Monza del 1954, una 500 TRC del 1957 e una 275 GTB del 1964.

Fotogallery: Ferrari Cavalcade Classiche a Roma