Si chiama Ultratank: non è forse questo il carro armato più assurdo di sempre?

Bentley è un marchio che evoca immagini di velocità, lusso, e tecnologia, confezionate in un involucro fatto di legno, pelle e alluminio della migliore qualità. Insomma, l’esatto contrario di un carro armato, la macchina militare pragmatica per eccellenza, utilizzata dagli eserciti di tutto il mondo.

Tuttavia, le differenze abissali tra due veicoli così all’opposto non hanno impedito ad un gruppo di russi di sposare le due filosofie creando in quello che alcuni considererebbero un matrimonio sacrilego. Negli ultimi mesi, abbiamo visto il progetto realizzarsi lentamente, ma ora abbiamo un video in cui il carro armato su base Bentley Continental GT raggiunge i 130 km/h.

Bentley Continental GT Ultratank

Un percorso in salita

130 km/h non sono nulla per una Bentley Continental GT, che può superare i 321 km/h, ma al tempo stesso sono di gran lunga oltre la velocità massima sperata per questo “Frankenstein” meccanico. Visto che il carro armato Bentley è in grado di andare molto forte, i suoi creatori hanno dovuto superare ostacoli molto alti per portare a termine il progetto.

Ci è voluto un po’ di tempo prima che le porte potessero essere installate, per non parlare delle difficoltà nell'arrivare al primo test in movimento, soprattutto tenendo conto della perdita di aderenza dei cingoli nel percorrere le curve.

Bentley Continental GT Ultratank

Look stravagante

La Bentley Continental GT Ultratank ha un’impatto visivo impressionante. Impossibile non guardarla se ti passa accanto. Di per sé, è già raro vedere dal vivo un carro armato, ma trovarsi di fronte a una coupé di lusso conciata così è davvero unico.

La Ultratank è in grado di superare agevolmente pendenze ripide e di affrontare percorsi fuoristrada, grazie all’altezza da terra molto elevata e ai tasselli dei cingoli. Durante la costruzione, un altro aspetto che è stato difficile mettere a punto sono stati i freni, considerando la massa e la criticità dei cingoli.

Bentley Continental GT Ultratank

Vedere per credere

Il video che trovate in copertina descrive in dettaglio il processo di costruzione che ha preceduto il momento in cui il mezzo è stato lanciato a 130 km/h. Che, per la precisione, si trova circa al minuto 23 del filmato, se volete subito fare “skip” e arrivare al clou.

Vedere lanciata la Bentley Ultratank in velocità non lascia indifferenti, anche grazie al suono, che non è niente male e conferma che anche un'idea esterna può diventare una realtà con la dovuta dose di ingegno e forza di volontà.