La supercar americana perde il tetto: al suo posto una capote in due parti ripiegabile automaticamente in 16 secondi

In attesa dei motori ad altissime prestazioni, che arriveranno nei prossimi anni, debutta una prima variante della nuova Chevrolet Corvette: è la Cabriolet, dotata di una capote rigida richiudibile elettricamente in 16 secondi anche con l’auto in movimento (fino a 50 km/h).

A muovere la capote, composta da due parti, sono sei piccoli motori elettrici, che secondo quanto annunciato dalla casa americana sono più affidabili di quelli elettromeccanici usati per il vecchio modello. Una volta richiusa, la capote non ruba spazio al vano di carico posteriore: come nella coupé c’è spazio per due sacche da golf.

Al telaio non servono rinforzi

La Chevrolet Corvette Cabriolet non ha avuto bisogno di rinforzi al telaio rispetto alla Coupé, a differenza di quanto avviene normalmente per le auto scoperte, che devono essere irrigidite in alcuni punti  per sopperire alla mancanza del tetto. Questo perché la la Corvette di ottava generazione è stata progettata fin dall’origine come Cabriolet.

Nuova Chevrolet Corvette Cabriolet

A cambiare rispetto alla coupé è lo stile della parte posteriore, priva del lunotto in vetro: il cofano è piatto e dietro i sedili spuntano due “creste” con funzione aerodinamica, fra le quali è presente un vetro regolabile per evitare i vortici d’aria nell’abitacolo. Di serie la capote è in tinta con la carrozzeria, ma si può anche avere ad effetto fibra di carbonio.

500 CV a poco più di 61.000 euro

Il motore della Corvette Cabriolet è lo stesso V8 aspirato 6.2 della Coupé: sviluppa 497 CV di potenza, 31 in più del vecchio modello, ma ordinando il pacchetto Z51 i CV salgono a quota 502. il merito va allo scarico sportivo, ma fanno parte della sua dotazione anche le pinze freno maggiorate, il sistema di raffreddamento migliorato e le sospensioni regolabili. Il cambio non è più manuale come per la vecchia Corvette Cabriolet, ma è un doppia frizione a 8 marce con palette al volante.

Nuova Chevrolet Corvette Cabriolet

La Cabriolet arriverà sul mercato statunitense verso febbraio-marzo 2020 e costerà 7.500 dollari in più della Coupé, per un listino base di circa 67.500 dollari (circa 61.500 euro al cambio odierno).

Fotogallery: Nuova Chevrolet Corvette Cabriolet