Al via le consegne del SUV plug-in con un prezzo base di 168.726 euro. Dal 2023 tutte le Bentley saranno ibride

Ottobre 2019 segna l’inizio di una nuova fase per Bentley. Da inizio mese infatti sono partite le consegne della Bentayga Hybrid, il SUV di grande ed extra lusso dotato di un sistema ibrido plug in: è la prima volta in cui la casa inglese mette in vendita un’auto elettrificata, dotata cioè di un motore termico + elettrico.

La Bentayga Hybrid, a listino in Italia con un prezzo base di 168.726 euro, non resterà l’unico modello con queste caratteristiche, perché Bentley ha annunciato di voler lanciare entro il 2023 una versione elettrificata per tutti i suoi modelli, dalla coupé Continental GT alle sue celebri berline di lusso, in attesa della prima elettrica (arriverà nel 2025).

2020 Bentley Bentayga Hybrid

Il "pieno" di elettroni in 2,5 ore

La Bentayga Hybrid si avvale di un sistema ibrido con batterie ricaricabili dall’esterno, ovvero da una presa di corrente o da una colonnina: nel caso migliore bastano 2,5 ore per ricaricare le batterie. Il connettore per la loro ricarica è celato dietro uno sportellino nella fiancata sinistra, sul lato opposto di quello per la benzina. 

Le batterie alimentano un motore elettrico da 128 CV e 400 Nm, che supporta il benzina turbo V6 3.0 quando il SUV ha bisogno del massimo spunto: è così infatti che la Bentayga Hybrid può raggiungere la velocità massima di 254 km/h e scattare da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi, dati particolarmente favorevoli per un SUV lungo 5,14 metri e pesante oltre 2 tonnellate.

Oltre 28 km con un litro

Il motore elettrico può anche dare trazione alle ruote, trasformando la Bentayga Hybrid in un’elettrica: il SUV può viaggiare ad emissioni zero per 39 km, calcolati secondo il ciclo di consumo WLTP. Il consumo medio di benzina può raggiungere i 3,5 l/100 km, pari ad una percorrenza di 28,6 km/l, ma solo quando la Bentayga Hybrid parte con le batterie cariche e viaggia su un percorso poco impegnativo.

All’interno si trova un nuovo quadro strumenti, specifico per la Hybrid, dotato di un indicatore per lo stato di ricarica della batteria e un altro per indicare quando l’auto si muove grazie al motore elettrico. La Bentley ha modificato inoltre il software di funzionamento del navigatore satellitare, che indica il percorso ideale per consumare il meno possibile. 

Fotogallery: Bentley Bentayga Hybrid