Finanziamento con anticipo, 47 rate da 99 euro e maxi rata rifinanziabile in due anni, con 5 anni di garanzia

In un momento in cui le case automobilistiche cercano di aggiornare il parco circolante con vetture dalle emissioni inferiori, può essere conveniente puntare sulle offerte fino al 30 ottobre per le compatte come la Honda Jazz di ultima generazione per risparmiare qualcosa.

Vediamo un esempio: la Honda Jazz Trend può essere acquistata a un prezzo (scontato) di 14.250 euro, un anticipo di 5.750 euro, 47 rate dopo 30 giorni di 99 euro (TAN fisso 4,95%, TAEG 7,16%).

Resta la rata finale di 5.650 euro, utilizzabile in caso di permuta o rifinanziabile in 36 rate mensili da 172 euro (TAN fisso 6,25%, TAEG 7,32%). Il tutto con due anni di garanzia a chilometraggio illimitato in aggiunta ai previsti tre anni, per un totale di 5 anni.

Vantaggi

Con più di 2.000 euro di sconto sul listino, la Honda Jazz può essere acquistata dilazionando moltissimo la spesa: pensando ad una permuta, ad esempio, le rate sono inferiori ai 100 euro per 4 anni, e si alzano eventualmente a 172 per due anni, se si vuole tenere l’auto; se invece si restituisce, con i cinque anni di garanzia, si cede la vettura ancora con un anno di garanzia valido.

Svantaggi

Alcune concorrenti offrono tasso e/o anticipo a zero, e sono sicuramente da considerare altri costi, oltre a IPT e PFU: lo stesso sito ufficiale cita negli importi in evidenza la nuova versione Dynamic con il 1.5 i-VTEC, ma in realtà l’offerta in nota, con i valori più economici, è sulla più semplice Trend 1.3. C’è inoltre una differenza tra la maxi rata in nota, 5.650 euro, e quella in testa all’offerta di 6.250 euro: si tratta comunque del prezzo base sul quale devono aggiungersi gli interessi.

Fotogallery: Honda Jazz Dynamic