La casa americana ha deciso di puntare sui SUV per il più famoso salone delle elaborazioni

Novembre si avvicina e come tutti gli anni c’è un folto gruppo di persone negli Stati Uniti che attende con impazienza questo momento dell’anno. All’inizio del prossimo mese infatti comincia il SEMA di Las Vegas, la principale fiera al mondo di tuning e elaborazioni, una rassegna in cui le case automobilistiche presentano decine di novità, alcune allestite internamente e altre messe a punto insieme ad aziende specializzate. Fra le prime a mostrarle c’è Ford, che ha deciso di “pimpare” i suoi tre SUV più recenti: le Escape, Explorer e Expedition.

LGE-CTS Motorsports Urban Escape

Ford SUV al SEMA 2019

I cerchi di 20” e le molle ribassate della Eibach conferiscono un look più grintoso alla Escape, alla quale tuttavia non mancano pratiche barre al tetto. Lo scarico sportivo della Borla è “intonato” all’indole brillante di questo tuning.

Air Design USA Escape Sport Hybrid

Ford SUV al SEMA 2019

L’interpretazione più vistosa della Escape è stata messa a punto dalla Air Design USA, che ha scelto la vernice bicolore, ruote di 20” e piastre paracolpi di color argento. All’interno è presente un frigorifero da viaggio.

MAD Industries Escape

Ford SUV al SEMA 2019

Dagli eccessi del tuning precedente si passa ad uno più sobrio, che fa del nero la sua carta principale: sono di questo colore le ruote di 21” ed i vetri. Non mancano le molle ribassate e il porta-biciclette della Yakima.

Blood Type Racing Explorer Hybrid

Ford SUV al SEMA 2019

A differenza dei tuning precedenti, Blood Type Racing ha deciso rialzare e non abbassare l’Explorer: l’altezza da terra cresce di quasi 1 cm e permette al guidatore di disimpegnarsi meglio in fuoristrada, dove sono utili anche i pneumatici da sterrato e il porta-sci al tetto.

CGS Performance Product Explorer ST

Ford SUV al SEMA 2019

La vernice grigio canna da fucile regala una certa eleganza a questo tuning, che ha pur sempre dettagli fuori dalle righe come le maxi ruote di 24” e il sistema di scarico con terminali neri. D’effetto i particolari rossi su tetto e sottoporta.

Prefix Explorer

Ford SUV al SEMA 2019

Questo esemplare dell’Explorer è stato concepito per fare da safety car nel campionato Trans Am 2020, quindi adotta parti d’impronta sportiva, come i cerchi di 20”, i pneumatici sportivi della Michelin ed i sedili a guscio. Immancabile il lampeggiante sul tetto.

MAD Industries Expedition

Ford SUV al SEMA 2019

Il SUV diventa un’auto per avventure estreme grazie al kit messo a punto da MAD Industries, che prevede sospensioni rialzate, ruote di 22”, pneumatici tassellati e freni potenziati, oltre ai supporti per ancorare la tenda sul tetto.

Good Boy Daisy LifeStyle Expedition

Ford SUV al SEMA 2019

Il tuning della Good Boy Daisy LifeStyle è l’alter ego del precedente. In questo caso viene privilegiata l’”anima” turistica del SUV, messa in risalto dal baule sul tetto, mentre i cerchi di 24” regalano all’auto una personalità ben marcata. All’interno è presente anche un mixer.

Fotogallery: Ford, 8 SUV elaborati per il SEMA 2019