Un altro "tassello" si aggiunge al puzzle prima del debutto mondiale in programma giovedì 24 ottobre, diretta streaming dalle ore 18.30

Ci siamo. La Volkswagen Golf toglie i veli, e lo fa con una attesa presentazione ufficiale in  diretta streaming iniziata alle 18.30. Ci siamo anche noi e potrete seguire tutti i nostri approfondimenti sul sito e sui nostri canali social, Facebook e Instagram. Curiosità: la casa tedesca aveva in serbo ancora un’ultima immagine di anticipazione prima dello show.

 
2020 VW Golf teaser
Volkswagen Golf 8
VW Golf Mk7 TDI
Volkswagen Golf 7 restyling

E’ quella che mostra i fari posteriori della Golf 8, che si preannunciano molto simili alle luci del SUV compatto T-Roc: sono a forma di L e aiutano a mettere in evidenza la scalfatura nel portellone, più marcata rispetto alla Golf in vendita.

Fotogallery: Volkswagen Golf 8, le foto spia

Stesso look, ma cambiano i dettagli

Alla luce di quest’ultima anticipazione, c’è ancora pochissimo che non sappiamo della Golf 8. La nuova berlina a 5 porte, in vendita da inizio 2020, sarà rinnovata nel segno della continuità e apparirà come un profondo aggiornamento di quella in vendita, anche se a ben guardare si noteranno la mascherina ed i fari più sottili.

La fiancata invece non presenta sorprese: è “solcata” da una nervatura all’altezza delle maniglie ed esprime solidità, come da tradizione per la Golf, che dovrebbe mantenere una lunghezza di circa 4,25 metri e restare fra le berline a 5 porte più compatte della categoria.

Anche wagon, ibrida e sportiva

I cambiamenti più corposi invece sono riservati alle tecnologie di bordo e ai motori. L’ottava generazione della compatta tedesca avrà un sistema multimediale connesso alla rete (in modo da ricevere aggiornamenti in tempo reale su traffico e incidenti), uno schermo più ampio del sistema multimediale e motori ibridi, del tipo leggero con batteria a 48 volt oppure plug in.

A livello di motori si attende la presenza del diesel 2.0 TDI e dei benzina 1.0 TSI, 1.5 TSI e 2.0 TSI. Il pianale sarà una versione aggiornata del noto MQB, modificato al fine di ridurne il peso. Oltre alla versione 5 porte, l'unica disponibile, arriveranno la wagon, l'ibrida GTE e le sportive GTI e R.

Fotogallery: Nuova Volkswagen Golf, i primi bozzetti