Escludiamo si possa trattare della prossima generazione di M3

BMW sta subendo un colpo dopo l'altro: dopo che qualcuno ha pubblicato un'immagine del posteriore della nuova M3 dall'interno della fabbrica, ecco ora quello che potrebbe essere l'anteriore della prossima generazione di Serie 4. L'immagine è stata diffusa su Instagram da Wilcoblok e, a giudicare dalla disposizione verticale della griglia a doppio rene, non sembrerebbe la nuova M3. I fari inoltre sono diversi da quelli della berlina e sembrano ispirati ai gruppi ottici dell'attuale Serie 8.

Il particolare più discusso

BMW ci ha "avvertito" dei cambiamenti previsti per la sua griglia con la presentazione del Concept 4 al Salone di Francoforte, quindi non è una grande sorpresa vedere questo nuovo look su uno dei prossimi modelli di serie. Detto questo, il doppio rene "gigante" sarà sicuramente il particolare più controverso e discusso del design dell'auto.

A parte la griglia, le generose prese d'aria indicano che potremmo avere a che fare con una versione più prestazionale della nuova Serie 4 Coupé, probabilmente la M440i, o semplicemente con il kit estetico del pacchetto M Sport opzionale. Un indizio potrebbe arrivarci dal colore della carrozzeria, che sembra l'Urban Green che abbiamo visto di recente su M3, M4 e X6 M. È difficile individuare la tonalità esatta dell'auto vista la qualità dell'immagine, ma quello che è sicuro è che sicuramente non abbiamo a che fare con una Serie 4 di base.

Quando arriverà?

Sarà probabilmente presentata nel 2020 e arriverà anche in versione M Performance (M440i), con la più sportiva M che la seguirà poco dopo. Si vocifera anche che siano in arrivo una M4 Cabrio - con tetto in tessuto - e una M4 Gran Coupé.

Fotogallery: BMW Serie 4 Coupé, le foto spia