Sarà presentato il 18 novembre e avrà linee sportiveggianti ispirate alla Mustang. Da record l'autonomia

C’è una data per l’esordio del crossover elettrico di Ford: è il 18 novembre, quando la casa dell’Ovale Blu toglierà i veli al modello rivale della Jaguar I-Pace. A confermare il giorno della presentazione è un teaser ufficiale (in basso), dal quale si intuisce la sagoma del crossover, che avrà linee sportiveggianti e particolari ispirati alla coupé Mustang, come fa intendere il nostro rendering.

I design della Ford hanno voluto riprendere dalla Mustang non solo le tre “unghiate” luminose nei fari anteriori e posteriori, ma anche il lungo cofano, la scalfatura alla base dei dinestrini e il rigonfiamento nel passaruota posteriore. Trasmette un’idea di sportività anche il padiglione, che “curva” deciso verso la parte posteriore ed è messo in evidenza dai vetri laterali che si assottigliano verso il montante del tetto.

L'autonomia sarà da record?

Ford ha anticipato che il crossover sarà in grado di percorrere fino a 600 chilometri con una carica delle batterie, un dato che lo fa balzare fra i primissimi posti nelle auto elettriche con più autonomia oggi sul mercato. La versione più costosa dovrebbe avere motori su due assi delle ruote e la trazione integrale, ma quelle d’accesso potrebbero avere un motore e la trazione posteriore.

Il suo nome dovrebbe essere Mach E, stando alle indiscrezioni, e sarebbe un riferimento al pacchetto sportivo Mach 1 venduto a fine anni ’60 per la Mustang.

Fotogallery: Ford Mach 1, il rendering