Un vettore porterà a bordo della Stazione Spaziale Internazionale dei campioni di materiale composito della Casa del Toro

Semina e raccoglierai. E' proprio il caso di Lamborghini che due anni fa avviava una collaborazione a titolo gratuito con lo Houston Methodist Research Institute. L'accordo fu siglato da Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini, e Mauro Ferrari, l’allora Presidente e CEO dell’Istituto di ricerca e oggi Presidente dell’European Research Council.

L'attività congiunta di ricerca sui materiali compositi avanzati in fibra di carbonio oggi giunge ad un punto di svolta: dal 2 novembre è programmato il lancio del vettore Northrop Grumman Antares dalla Wallops Flight Facility in Virginia, che porterà a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) un set di campioni di materiale composito realizzati da Automobili Lamborghini.

L'obiettivo della ricerca va oltre le auto

Il lancio ha un obiettivo preciso: analizzare la risposta di cinque differenti materiali compositi prodotti da Lamborghini alle sollecitazioni estreme indotte dall'ambiente spaziale, in vista di future applicazioni su modelli della Casa di Sant’Agata Bolognese e in ambito medico.

Lamborghini, invio di materiali sulla Stazione Spaziale Internazionale

Il progetto di ricerca congiunto infatti si basa sullo studio della biocompatibilità dei materiali compositi per verificarne il possibile impiego in impianti protesici, ma anche in dispositivi sottocutanei, sfruttandone le peculiari proprietà di leggerezza, radio trasparenza e radio compatibilità.

C'è molto di Made in Italy

Oltre a Lamborghini il contributo italiano è anche del Dottor Alessandro Grattoni, Chairman del Dipartimento di Nanomedicina del Houston Methodist Research Institute, e dall'astronauta Luca Parmitano che, alla sua seconda presenza a bordo della ISS, ne è appena divenuto comandante.

"Siamo molto orgogliosi - ha detto Stefano Domenicali -. Lamborghini è la prima casa automobilistica al mondo a inviare a bordo della ISS componenti di sviluppo e produzione propri per fini scientifici. Oltre a rappresentare un grande esempio di responsabilità sociale d'impresa, questa missione è anche pienamente in linea con la nostra filosofia e valori. Lamborghini è un marchio da sempre votato al superamento dei limiti in ogni campo della propria attività e a fare da pioniere in ambito tecnologico".

Fotogallery: Lamborghini, invio di materiali sulla Stazione Spaziale Internazionale