Derivata dalla nuova Serie 3, ha il motore biturbo 3.0 da 462 CV: per lo 0-100 km/h bastano 3,8 secondi

Siamo certi del fatto che la futura BMW M3 sarà fra le berline medie sportive più veloci in circolazione. Non soltanto perché dovrà rispondere colpo su colpo alle rivali Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e Mercedes-AMG C 63, ma anche per vincere la sfida “interna” con la nuova Alpina B3, in vendita da inizio 2020 (anche wagon) ma presentata ad ottobre al Salone di Tokyo: entrambe sono versioni pepate della Serie 3, ma la B3 arriva dalla Alpina (storico preparatore delle BMW) e la M3 è messa a punto dal reparto sportivo della casa bavarese.

2020 Alpina B3

La M3 sarà fare meglio?

La B3 insomma ha già “scoperto” le sue carte e fatto capire cosa attende alla M3, perché adotta il motore sei cilindri biturbo di 3.0 litri delle BMW X3 M e X4 M: eroga 462 CV di potenza e 700 Nm di coppia. Ne deriva uno spunto da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e una velocità massima di 303 km/h, numeri di tutto rispetto per un'auto pesante circa 1800 chilogrammi.

Il “tremila” si abbina alla trazione integrale e al cambio automatico a 8 marce, rivisto a livello software per sveltire il passaggio da una marcia altra e farlo diventare ancora più reattivo quando il guidatore decide di cambiare rapporto manualmente. Alpina inoltre ha migliorato il sistema di raffreddamento della trasmissione, aggiungendo parti specifiche per refrigerare il lubrificante.

2020 Alpina B3

I cerchi sono un marchio di fabbrica

A livello tecnico si segnala la presenza delle sospensioni a controllo elettronico e dello sterzo a rapporto variabile, che si fanno più o meno diretti a seconda dello stile di guida e del tipo di percorso: il guidatore infatti può selezionare le modalità Comfort, Comfort+ e Sport per le sospensioni, mentre per lo sterzo sono previste le Comfort, Sport e Sport+.

I freni, maggiorati, sono ampi 39,5 cm all’anteriore e 34,5 cm sulle ruote posteriori (optional quelli alleggeriti). La Alpina B3 è facile da riconoscere per via delle modifiche alla carrozzeria, dotata di nuovi profili aerodinamici e di fascioni rivisti, mentre le ruote a razze di 19” o 20” sono un elemento di stile inconfondibile.

Fotogallery: Nuova Alpina B3