Una wagon che si crede coupé e SUV: è la concept car attesa al Salone di Los Angeles

Ha le forme di una wagon il prototipo che Volkswagen mostrerà al prossimo Salone dell’auto di Los Angeles. Ma non una wagon come quelle tradizionali, perché la casa tedesca ha voluto mescolare le linee da giardinetta con la grinta delle coupé granturismo e lo spazio a bordo dei SUV, ottenendo un mix dove la praticità dell'interno sembra potersi sposare con il dinamismo della carrozzeria.

E’ questa la ricetta della Volkswagen ID. Space Vizzion, prototipo elettrico nuovo membro della famiglia di auto a zero emissioni ID.

Volkswagen ID. Space Vizzion

Linee da wagon, tetto e finestrini da coupé

La ID. Space Vizzion, anticipata da alcuni bozzetti, ha forme lontane dalle classiche wagon, per via del parabrezza inclinato, dei rastremati finestrini laterali e del lunotto assai sottile. La personalità certo non le manca, complici inoltre i led integrati nel fascione anteriore ed i fanali posteriori a tutta larghezza.

Lo stesso vale per l’interno, di aspetto minimale, in cui si notano il sottile cruscotto digitale dietro al volante e l’ampio schermo montato a sbalzo nella plancia, che appare del tutto priva di tasti e pulsanti. Volkswagen ha utilizzato materiali di origine naturale per l'abitacolo, scegliendo anche una pelle sintetica ottenuta in parte dai residui della lavorazione delle mele.

Ad ognuno la sua

Il costruttore tedesco ha rivelato che la ID. Space Vizzion arriverà sul mercato nel 2021 e sarà differenziata per la Cina, l’Europa e il Nord America. Avrà il noto pianale MEB, lo stesso della ID.3, ma le batterie di grande capacità e un attento studio aerodinamico le garantiranno ben 590 km di autonomia.

Fotogallery: Volkswagen ID. Space Vizzion