La presentazione in streaming inizia alle 19:00. Il nostro Massimo ve la presenterà anche sui social

Dopo una campagna di teasing molto lunga, la quarta generazione della Skoda Octavia è finalmente pronta per la premiere, visto che la Casa ceca solleverà i veli sul suo modello di maggior successo nella serata di oggi.

La presentazione si terrà durante un evento dedicato organizzato a Praga, dove l'auto riceverà più attenzioni rispetto al debutto in salone. Una situazione simile si è verificata il mese scorso, con la VW Golf 8 che, a sua volta, ha debuttato in un evento a Wolfsburg.

Informazioni confermate 

Skoda ha già ufficializzato tutto ciò che c'è da sapere sulla quarta generazione di Octavia, incluso quanto sarà grande. L'unico pezzo del puzzle che manca è il design, nonostante la pletora di teaser abbia smorzato parte del mistero.

Siamo, comunque, certi che molti sono ansiosi di vedere la nuova auto in nella sua veste definitiva, anche perché la Octavia è tra le prime 10 auto più vendute d'Europa, con la familiare che in realtà è la wagon più popolare in Europa.

Fotogallery: Nuova Skoda Octavia, il teaser

Tutti gli sforzi sulla Wagon

A proposito, il successo della familiare è uno dei motivi principali per cui Skoda ha deciso di concentrarsi su questa versione della Octavia durante la lunga campagna teaser. Con 640 litri di volume di carico con i sedili posteriori sollevati, rimarrà uno dei modelli più pratici nel suo segmento, offrendo livelli di praticità che normalmente ci si aspetterebbe dai veicoli appartenenti a un segmento superiore.

Il maggiore ingombro della vettura (22 mm più lungo e 15 mm più largo) pagherà anche n termini di spazio nell'abitacolo, con quelli seduti nella parte posteriore che beneficiano di 78 mm in più di spazio per le gambe.

Base da invidiare

Molte delle parti meccaniche saranno trasferite dalla Golf, ma non è certo una sorpresa. Le due auto hanno sempre avuto forti legami sin dall'origine dell'Octavia nel 1996, e sarà una storia simile anche con le loro ultime generazioni.

Ancora una volta, la Skoda sarà il membro più grande e più pratico della coppia, presumibilmente a un prezzo leggermente inferiore e con meno raffinatezze rispetto alla sua controparte VW.

Anche per gli sportivi 

Dopo il regolare debutto di Octavia, seguiranno la versione Scout  e la sportiva RS, che arriveranno nel 2020. Ci saranno due ibridi plug-in nel mix per unire le versioni benzina e diesel e l'ecologico G-TEC (metano).

Al debutto ci saranno propulsori mild hybrid, DSG shift-by-wire, un display head-up e molte altre novità di cui sapremo di più tra poche ore. Proprio come l'ammiraglia Superb, la rinnovata Octavia avrà fari a matrice LED e un sistema di controllo del clima a tre zone.